Pubblicità

Sessualità (128523)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 37 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Salve, sono un ragazzo di 23 anni e da circa un anno ho avuto la mia così detta "prima volta" con una ragazza con cui sono fidanzato da sette anni. Il problema è che durante l'atto sessuale non riesco a raggiungere l'eiaculazione, non riesco a giungere al culmine del piacere. L'unica volta che ho provato piacere l'ho fatto fantasticando su altre donne. Inoltre quando pratico la masturbazione il pensiero è rivolto quasi sempre ed istintivamente ad altre donne. Non ho problemi di relazione a livello affettivo. Fisicamente mi attrae. Ho tentato di legare il problema al fatto che sono sempre stato attratto dai decolletè generosi mentre la mia ragazza porta una seconda amche se nelle mie fantasie spesso compaiono donne con un seno normale o comunque non prosperoso. Ne sono innamorato e lei lo è di me. Non so onestamente se basta solo questo ma non mi riesco veramente a dare una spiegazione logica al mio problema.

Caro X l' eiaculazione mancata o ritardata nasconde sempre problematiche ansiose e di indifferenza verso la persona che in quel momento è la partner. Le fantasie possono essere anche fatte se condivise, ma mi sembra che esista un problema psicologico personale che deve essere analizzato e ciò, lo si può fare con uno psicologo psicoterapeuta sessuologo poichè oltre ad analizzare il vissuto, propone alcune tecniche per verificare lo stato emotivo ed eccitatorio della coppia per raggiungere l'orgasmo. Auguri

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 22/11/08

Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Sindrome di De Clerambault

La Sindrome di De Clerambault in psichiatria è un tipo di disturbo delirante in cui il paziente ha la convinzione infondata e ossessiva che un'altra persona pro...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

News Letters

0
condivisioni