Pubblicità

Sessualità (140743)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 44 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Ernia 14

Salve dottore, sono una ragazza di 14 anni. Da un po' di mesi sono fidanzata con un ragazzo che amo moltissimo. Fin dall'inizio della nostra relazione, abbiamo avuto rapporti sessuali, ma io non sono mai arrivata all' orgasmo, nonostante provassi piacere. Lui ogni volta mi chiede "se sono arrivata", e io provo frustrazione a rispondergli sempre di no. Perchè oltretutto lui ci rimane male. E il fatto che me lo chieda sempre non mi aiuta di certo, anzi. Se gli mento e gli dico di si, avrei più facilità ad arrivare all' orgasmo? Lui capirebbe che in realtà non ci sono arrivata?
Grazie mille.

Cara Erinia, dal racconto si evince che manca ad ambedue una educazione sessuale, nel senso che essa deve essere vissuta nella più ampia fantasia e nella conoscenza del proprio corpo. Probabilmente siete troppo giovani e state vivendo la vostra sessualità, non in modo affettivo sentimentale, ma come prestazione. Consiglio che come coppia consultate uno psicologo psicoterapeuta sessuologo, che vi può aiutare a capire ciò che la sessualità trasmette da un punto di vista emotivo e relazionale. Vi consiglio, inoltre, di leggere il libro: "L'amore, la sessualità non hanno età", edito da Bastogi, potrete avere maggiori nozioni sulla sessualità. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 11/12/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ansia ingestibile (15442947529…

Sofia, 17     E' da un anno che la mia vita non é più come era prima. a causa del tanto stress provocato probabilmente dalla scuola e dalla famig...

Disturbo alimentare (154418616…

Isa21,  20     Carissimo psiconline, saró breve e cercheró di spiegare come mi sento in maniera piú chiara possibile.Vivo all'estero per st...

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Psicologia

La psicologia è una scienza che studia i processi psichici, consci e inconsci, cognitivi (percezione, attenzione, memoria, linguaggio, pensiero ecc.) e dinamici...

Gruppi self-help

Strutture di piccolo gruppo, a base volontaria, finalizzate all’aiuto reciproco e al raggiungimento di scopi particolari I gruppi di self-help (definiti anche ...

Zoosadismo

E’ un disturbo psichiatrico che porta l'individuo a provare piacere nell'osservare o nell'infliggere sofferenze o morte ad un animale Lo zoosadismo, termine in...

News Letters

0
condivisioni