Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (142715)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 24 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gloriana 30

Cari dottori, sarò breve (e cruda!): ho 30 anni, non ho mai fatto sesso, non ho nemmeno mai avuto un ragazzo, in verità, quindi il punto è che non ho mai veramente avuto occasione per farlo. Dato che la situazione è questa, e che sembrerebbe che io non ci possa proprio fare nulla (che devo dire, non piaccio!). Sto valutando l'idea di acquistare un vibratore e "sverginarmi" da sola. Razionalmente questa idea mi sembra semplicemente squallida, ma a volte, quando avrei voglia di fare sesso (e mi masturbo), avrei anche voglia di mandare a quel paese ogni romanticheria, comprarmi quel vibratore e mettere a tacere il mio corpo. Tutta questa situazione mi fa schifo, ma davvero non trovo altra soluzione. So bene che i principi azzurri non esistono, vorrei solo qualcuno che mi vuole bene e non c'è mai stato. Ora mi direte certamente di andare dallo psicologo, ma adesso non me lo posso assolutamente permettere (non è uno scherzo! per inviare questa richiesta sono su internet a casa di parenti, perché al momento non posso permettermi nemmeno una connessione). Vorrei solo un breve consiglio o solo sapere cosa ne pensate. Grazie

Cara Gloriana, il problema esposto è da ricercare nel tuo inconscio e capire quali sono le motivazioni di "non attraenza", esse possono essere riconciliabili al comportamento o altro. Lo psicologo psicoterapeuta è necessario per poterti aiutare, e capendo la tua situazione economica ti posso dire che presso le ASL della tua città ci sono psicologi che con un semplice tichet, ti permette di fare almeno 10 sedute. Ti consiglio vivamente ti consultare un esperto, poichè la sessualità è una cosa seria e non da vivere per la prima volta con un semplice vibratore, ciò potrebbe essere molto devastante per il futuro. Auguri

(Risponde il Dott. Pugelli Sergio)

Pubblicato in data 19/02/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni