Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (144517)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 22 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Antonio 23

Salve, mi chiamo antonio. Vorrei un auito per uscire da un tunnel che non ha via di fuga. Non capisco il mio orientamento sessuale. Non mi reputo omosessuale, nè tanto meno bisessuale, solo che a volte ho una forte attrazione per i ragazzi. Mi capita più volte nei momenti di crisi. Questo problema l'ho avuto fin da piccolo, sono stato abusato sessualmente da ragazzi più grandi di me. Ci sono stati pure rapporti anali. L'attrazione che ho per le persone del mio stesso sesso è rivolta solo a persone di ottima virilità. Non provo nessuna attrazione per quelli effemminati, anzi mi disturbano molto. Sono fidanzato da molto tempo, amo la mia ragazza e sono molto attratto sessualmente da lei. Una cosa che ho notato, è che se mi piace un ragazzo, una volta conosciuto amichevolmente, non mi attrae più. Sono attratto soltanto dai ragazzi che non conosco, e non appena istauro amicizia, l'attrazione scompare completamente. Un'altra cosa che riscontro, e che mi piacciono i ragazzi che hanno il corpo opposto totalmente al mio. Io sono molto magro, e mi attraggono solo le persone muscolose o in carne, e mai magri come me. Inoltre, non penso mai e non mi potrebbe piacere mai un rapporto sentimentale con un ragazzo. Se vi può essere di aiuto, io da piccolo non ho avuto un'infanzia facile, e non avevo molti amici maschi, escludendomi piu delle volte. Io non mi capisco più, non capisco la mia situazione, e ciò mi crea problemi nella vita sociale. Io non voglio essere omosessuale, anche perchè le ragazze mi attraggono, e sono per lo più fidanzato con una ragazza che amo molto e che mi piace sessualmente. Per favore, datemi un consiglio se è possibile. Rispondetemi, per favore.

Caro Antonio, credo che tu abbia un pò di confusione per quanto riguarda l'orientamento sessuale, premetto che l'omosessualità è latente in tutti gli uomini quindi un pensiero di fantasia può anche sopraggiungere. Hai scritto che sei stato abusato e quindi questo può averti creato non pochi problemi psicologici. Come vedi hai una ragazza che ami e quindi questo ti dimostra quale è il tuo orientamento sessuale, ma per aiutarti a risolvere i dubbi ti consiglio di iniziare una psicoterapia con uno psicoterapeuta psicodinamico che senz'altro ti aiuterà a risolvere i tuoi dubbi. Auguri

(Risponde la Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 1/07/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Training Autogeno

Il training autogeno nasce come tecnica ideata da J.H. Schultz, neurologo e psichiatra.Training significa “allenamento”, autogeno “che si genera da sé”; ciò dif...

Paura

La paura è quell’emozione primaria di difesa, consistente in un senso di insicurezza, di smarrimento e di ansia, di fronte ad un pericolo reale o immaginario, o...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

News Letters

0
condivisioni