Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (144517)

on . Postato in Sessualità | Letto 13 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Antonio 23

Salve, mi chiamo antonio. Vorrei un auito per uscire da un tunnel che non ha via di fuga. Non capisco il mio orientamento sessuale. Non mi reputo omosessuale, nè tanto meno bisessuale, solo che a volte ho una forte attrazione per i ragazzi. Mi capita più volte nei momenti di crisi. Questo problema l'ho avuto fin da piccolo, sono stato abusato sessualmente da ragazzi più grandi di me. Ci sono stati pure rapporti anali. L'attrazione che ho per le persone del mio stesso sesso è rivolta solo a persone di ottima virilità. Non provo nessuna attrazione per quelli effemminati, anzi mi disturbano molto. Sono fidanzato da molto tempo, amo la mia ragazza e sono molto attratto sessualmente da lei. Una cosa che ho notato, è che se mi piace un ragazzo, una volta conosciuto amichevolmente, non mi attrae più. Sono attratto soltanto dai ragazzi che non conosco, e non appena istauro amicizia, l'attrazione scompare completamente. Un'altra cosa che riscontro, e che mi piacciono i ragazzi che hanno il corpo opposto totalmente al mio. Io sono molto magro, e mi attraggono solo le persone muscolose o in carne, e mai magri come me. Inoltre, non penso mai e non mi potrebbe piacere mai un rapporto sentimentale con un ragazzo. Se vi può essere di aiuto, io da piccolo non ho avuto un'infanzia facile, e non avevo molti amici maschi, escludendomi piu delle volte. Io non mi capisco più, non capisco la mia situazione, e ciò mi crea problemi nella vita sociale. Io non voglio essere omosessuale, anche perchè le ragazze mi attraggono, e sono per lo più fidanzato con una ragazza che amo molto e che mi piace sessualmente. Per favore, datemi un consiglio se è possibile. Rispondetemi, per favore.

Caro Antonio, credo che tu abbia un pò di confusione per quanto riguarda l'orientamento sessuale, premetto che l'omosessualità è latente in tutti gli uomini quindi un pensiero di fantasia può anche sopraggiungere. Hai scritto che sei stato abusato e quindi questo può averti creato non pochi problemi psicologici. Come vedi hai una ragazza che ami e quindi questo ti dimostra quale è il tuo orientamento sessuale, ma per aiutarti a risolvere i dubbi ti consiglio di iniziare una psicoterapia con uno psicoterapeuta psicodinamico che senz'altro ti aiuterà a risolvere i tuoi dubbi. Auguri

(Risponde la Dott. Sergio Pugelli)

Pubblicato in data 1/07/2010
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessualità per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Isteria

L'isteria è una sindrome psiconevrotica, caratterizzata da manifestazioni somatiche e psichiche, che insorgono generalmente sulla base di una personalità isteri...

Il linguaggio

L’uomo comunica sia verbalmente che attraverso il non verbale. Il processo del linguaggio ha suscitato da sempre l’interesse degli studiosi essendo essa una car...

Innamoramento

Nell'uomo, è una pulsione che provoca una varietà di sentimenti e di comportamenti caratterizzati dal forte coinvolgimento emotivo verso un'altra persona, che, ...

News Letters