Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (157162)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 31 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Cristian

 

Gentile Dottore,
la ringrazio anticipatamente dell'eventuale risposta. Sono un ragazzo di 24 anni. Vorrei una spiegazione e soprattutto un aiuto.
Non so come descrivere la mia situazione. Credevo di essere omosessuale, o per lo meno bisex in quanto sono fidanzato da molti anni con una ragazza, ma mi sono piaciuti anche i ragazzi a tal punto da definirmi omosessuale. Guardavo anche la pornografia gay e mi piaceva il corpo maschile.
Ad un certo punto ho deciso di stare una sera con un omosessuale per provare e soprattutto capire come sono veramente. Abbiamo fatto sesso. Dopo questa relazione in me sono cambiate tante cose. E' come se mi piacessero solo le ragazze, non guardo più la pornografia nè gay ne etero(mentre prima ne ero ossessionato), non guardo più i ragazzi, guardo solo le ragazze.
Sono tranquillo con me stesso, non mi masturbo piu come prima(mentre prima ero ossessionato da questa pratica), sono felice.
Sono arrivato alla conclusione di essere etero.
Però vorrei capire se sia possibile che dopo tanti anni di credere di essere omosessuale alla fine provando e facendo l'esperienza capisco di non esserlo? E' possibile che era soltanto curiosità?
Da premettere che ho passato un adolescienza abbastanza difficile sia con i ragazzi che con le ragazze, con i ragazzi dal punto di vista delle amicizie, con le ragazze dal punto di vista sffettivo e sessuale. Non capisco più niente. Vorrei un chiarimento.
Grazie

Caro Cristian,
l'omosessualità è latente in tutti gli esseri umani nessuno escluso, poi attraverso un orientamento sessuale si può definirsi etero o omosessuali.
Dal racconto si evince che ignoravi un educazione sessuale e quindi hai potuto sperimentare in prima persona varie fasi della tua sessualità che non ha niente di eccezionale e rientra nella normalità poichè molti adolescenti hanno masturbazioni di gruppo.
Se desideri avere maggior chiarimenti sul tuo stato psichico ti consiglio di consultare uno psicoterapeuta psicodinamico che ti aiuterà nel risolvere i vari dubbi sulla sessualità.
Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 16/01/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Non so più che fare (153056873…

Alessia, 16     Non so più che fare, passo ogni giorno come se fossi in una bolla dove solo io sono in grado di capirmi, non si più davvero dove ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

Voyeurismo

Il Voyeurismo (dal francese  voyeur che indica chi guarda, “guardone”)  è un disordine della preferenza sessuale. I voyeur sono quasi sempre uomini c...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

News Letters

0
condivisioni