Pubblicità

sessualità (163902)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 306 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

X, 28

Gentile Dottore,
sono un ragazzo di 28 che é in tilt letteralmente. Sto frequentando una ragazza e questo non m succedeva da diverso tempo. Lei é meravigliosa . siamo molto in sintonia. Ma in questi anni passati solo ho avuto parecchi incontri "mordi e fuggi" con uomini. Sconosciuti e spesso con cui non ci scambiavo nemmeno una parola. Gli incontri erano spesso fugaci e a fortuna. Ovvero m recavo in un posto, se c'era qualcuno bene, altrimenti andavo via. Quando c'era da presentarsi, ovviamente, utilizzavo nomi e informazioni fittizie. Insieme a questo ho iniziato una intensa attività ononistica su internet , guardando film porno (gay e non) e siti con webcam. Anche li, se dovevo palesarmi usavo identità finte. É da una settimana che frequento questa ragazza e da un paio d giorni sono in tilt completo. Per spiegarci meglio ho ansia e difficolta nel dormire. Non so spiegarmi effettivamente il motivo. Sta di fatto che questa vita parallela segretissima che ho(avevo) per sentirmi meno angosciato l'ho confidata ad una mia cara amica. Che m ha detto semplicemente di rilassarmi e di non pensarci troppo. Se capiro che con lei non va bene allora chiuderò e basta a prescindere da tutto. Il mio problema xo forse é il sentirmi in totale disordine e confusione. Secondo voi che dovrei fare? Grazie


Caro X,
dal racconto si evince che la tua problematica è sapere quale è il giusto orientamento sessuale se omosessuale o eterosessuale. Dal racconto non si specifica se hai avuto rapporti omosessuali ma solo incontri fugaci e adesso avendo una ragazza ti sono sorti i dubbi di orientamento. Secondo me la prima cosa da fare è domandarsi se sei innamorato o infatuato di questa ragazza e quanta complicità e confidenza esiste fra voi. Il disordine e la confusione esistenziale la si può mettere a posto iniziando un percorso psicoterapeutico psicodinamico che ti aiuterà nel capire le tue emozioni che partanono dall'inconscio. Quindi continua a frequentare la ragazza se instauri una buona relazione le risposte alle tue domande vengono spontaneamente da sole. Auguri


(Risponde il Dott. Sergio Pugelli)

 

Pubblicato in data 02/12/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

senso di colpa e dipendenza […

Marco, 30 anni Proverò a essere breve. Mi sono sempre sentito in generale infelice, anche quando le cose mi vanno bene, ho sempre avuto difficoltà nelle r...

Non ce la faccio più [15922277…

Ciao03, 16 anni Voglio finirla qua, non riesco più ad andare avanti. Ho 16 anni e sono sempre stata una persona estroversa e vivace piena di amici. Nonos...

Vorrei avere maggiori informaz…

eleonora, 33 anni  Buongiorno. Sono Eleonora, la ragazza di 33 anni che vi ha scritto (la mia domanda è intitolata “La mia vita con gli attacchi di p...

Area Professionale

Usi Facebook come professionis…

Facebook è uno strumento molto potente per il professionista ma, contemporaneamente, ha al suo interno molti pericoli che devono essere assolutamente evitati...

Allarme Coronavirus ed operato…

La pandemia per COVID-19 ha causato reazioni diverse, si è potuto osservare tentativi di minimizzare gli effetti di questa problematica e contemporaneamente com...

Il Test del Villaggio nel post…

Il periodo di pandemia collegata al Covid-19 tende progressivamente a ridursi e diventa utile analizzare le reazioni dei pazienti alla somministrazione del Test...

Le parole della Psicologia

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Depressione post-partum (depre…

La depressione post-partum è un disturbo dell’umore che ha inizio entro le prime quattro settimane successive al parto. Se nella maggior parte dei casi la gest...

dipendenza da shopping

La sindrome da acquisto compulsivo è un disturbo del controllo degli impulsi che indica il bisogno incoercebile di fare compere, anche senza necessità, ed è anc...

News Letters

0
condivisioni