Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità (17525)

on . Postato in Sessualità | Letto 11 volte

Francesca, 23 anni

Sono una ragazza di 23 anni, che nella sua breve vita ha avuto una storia molto importante durata 7 anni con un ragazzo che però mi ha fatto più male che bene, tra l'altro tra noi ci sono stati solo 2 rapporti sessuali, in quanto io avevo un problema di vaginismo e i numerosi tentativi non hanno portato ad alcun cambiamento. Nonostante ciò c'era una masturbazione reciproca che sembrava "non rendere evidente il problema".
Stanca però della situazione decido di lasciarlo e da quasi un anno sto con un altro ragazzo, che amo tantissimo e con cui riesco ad avere un rapporto intimo quasi totale, nel senso che ho superato il vaginismo ma nel momento del mio orgasmo mi blocco e fermo il tutto. Come mai????
Sicura di ricevere una vostra risposta vi mando distinti saluti.

Cara Francesca il vaginismo prima e il mancato orgasmo poi mi fanno ipotizzare che non vivi bene la sessualità. Tra i motivi psichici che ti impediscono di avere un atteggiamento rilassato nei confronti dell'attività sessuale vi possono essere: rifiuto inconscio del coito, paura del maschio, della gravidanza, sensi di colpa inconsci legati ad una educazione sessuale rigida, infantilismo psico-affettivo. Quelli elencati sono alcuni degli aspetti che possono impedirti di avere un'attività sessuale tranquilla, per ovviare a questo dovresti cercare di creare, prima di tornare ad avere rapporti sessuali completi, una situazione di maggiore fiducia e complicità con il tuo partner da farti sentire pronta ad una intensa intimità psico-fisica.

( risponde la dott.ssa Maria Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Sindrome di Munchausen

S'intende un disturbo psichiatrico in cui le persone colpite fingono la malattia od un trauma psicologico per attirare attenzione e simpatia verso di sé. A vol...

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

News Letters