Pubblicità

sessualità difficile (44553)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 200 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lisa, 23anni (15.10.2001)

Sono una ragazza di 23 anni, sto assieme al ragazzo che amo e che mi ama da circa quattro anni.Stiamo progettando di andare a vivere insieme, lui è una persona speciale, che mi sa capire con uno sguardo, che mi dà sicurezza.
Eppure...c'è un problema.In questi quattro anni non sono mai riuscita ad arrivare all'orgasmo, forse perchè sia lui che io eravamo alla nostra prima esperienza sessuale e quindi non molto esperti, ma soprattutto perchè io non riesco a lasciarmi andare, per tutta la durata del rapporto aspetto sempre il piacere che poi non arriva.Lui è attento e ama i preliminari, che pratichiamo anche per molto tempo prima di giungere al rapporto vero e proprio.Io mi eccito ma poi non riesco a mantenere la mia eccitazione.Non provo niente, è come se le mie terminazioni nervose si siano addormentate....sono una persona razionale, ma nel profondo molto fantasiosa, sono perfezionista, temo il giudizio degli altri.Vi prego, datemi un suggerimento perchè questa cosa comincia davvero a pesarmi.
Grazie

Cara Lisa, l'orgasmo, in una donna, è strettamente correlato alla conoscenza del proprio corpo. Visto che la tua capacità libidica è presente, credo, semplicemente, che tu non conosca a sufficienza il tuo corpo. Per conoscere il proprio corpo una tappa fondamentale è l'autoerotismo.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Temperamento

La psicologia definisce temperamento “L’insieme di disposizioni comportamentali presenti sin dalla nascita le cui caratteristiche definiscono le differenze indi...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters

0
condivisioni