Pubblicità

sessualità difficile (44553)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 166 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Lisa, 23anni (15.10.2001)

Sono una ragazza di 23 anni, sto assieme al ragazzo che amo e che mi ama da circa quattro anni.Stiamo progettando di andare a vivere insieme, lui è una persona speciale, che mi sa capire con uno sguardo, che mi dà sicurezza.
Eppure...c'è un problema.In questi quattro anni non sono mai riuscita ad arrivare all'orgasmo, forse perchè sia lui che io eravamo alla nostra prima esperienza sessuale e quindi non molto esperti, ma soprattutto perchè io non riesco a lasciarmi andare, per tutta la durata del rapporto aspetto sempre il piacere che poi non arriva.Lui è attento e ama i preliminari, che pratichiamo anche per molto tempo prima di giungere al rapporto vero e proprio.Io mi eccito ma poi non riesco a mantenere la mia eccitazione.Non provo niente, è come se le mie terminazioni nervose si siano addormentate....sono una persona razionale, ma nel profondo molto fantasiosa, sono perfezionista, temo il giudizio degli altri.Vi prego, datemi un suggerimento perchè questa cosa comincia davvero a pesarmi.
Grazie

Cara Lisa, l'orgasmo, in una donna, è strettamente correlato alla conoscenza del proprio corpo. Visto che la tua capacità libidica è presente, credo, semplicemente, che tu non conosca a sufficienza il tuo corpo. Per conoscere il proprio corpo una tappa fondamentale è l'autoerotismo.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Ecoprassia

È l’imitazione dei movimenti di altri, per esempio, di azioni (ecocinesi) e gesti (ecomimia). L'ecoprassia consiste nell' imitazione spontanea dei movimenti ...

Confabulazioni

La confabulazione è un sintomo frequente in alcune malattie psichiatriche, dovuto alla falsificazione dei ricordi. Questa sintomatologia clinica è mostrata da ...

Mania

L. Binswanger (Melanconia e mania, 1960) ha messo in evidenza come nella mania vi sia una destrutturazione della dimensione temporale della vita psichica che no...

News Letters

0
condivisioni