Pubblicità

Sessualità, preliminari (110369)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Michela 30

Salve, vi propongo il mio quesito: i rapporti col mio fidanzato sono soddisfacenti, ma durante i preliminari lui evita quasi completamente il contatto con la vagina. I suoi baci e le sue carezze si concentrano sulla bocca, collo, schiena e seno, ma trascura completamente la zona genitale.

A volte non la sfiora nemmeno un secondo e mi sembra che abbia un vero e proprio rifiuto o imbarazzo nei confronti della vagina. Quale motivo può esserci per questo? Ci può essere una spiegazione?

Attendo un vostro gradito parere. Grazie.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Cara Michela ti consiglio di parlarne direttamente con lui: il non detto può portare a delle insoddisfazioni unilaterali o reciproche e conseguentemente far congetturare le cose più assurde. Possiamo supporre che lui abbia una sorta di imbarazzo: parlandone potrai capire di più, rassicurarlo ed accompagnarlo in questa pratica. Oppure potrebbe temere di dover poi continuare con un cunnilingus che in genere è molto apprezzato dall'uomo, al contrario non tutte le donne praticano la fellatio.

Come sempre non si può generalizzare, perciò non è detto che questa forma di intimità sia a lui gradita. In ogni caso il primo passo è parlargliene con tranquillità, se è un problema che lui vive come tale si può consultare un sessuologo.

Nel caso in cui sia una questione di gusti o scelte non ti resta che accettarle e magari ci saranno dei cambiamenti con il tempo.

(risponde la Dott.ssa Maristella Copia)

Pubblicato in data 25/10/07

 

 

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Vuoi conoscere la Scuola di Specializzazione
in Psicoterapia adatta alle tue esigenze?
O quella più vicina al tuo luogo di residenza?
Cercala su

logo.png

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Egocentrismo

L’egocentrismo è l'atteggiamento e comportamento del soggetto che pone se stesso e la propria problematica al centro di ogni esperienza, trascurando la presenza...

News Letters

0
condivisioni