Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualità(015716)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Roberta, 20 anni

Da piccola ho subito degli abusi da parte di mio fratello di 6 anni più grande di me. All'età di 16 anni mi sono innamorata a scuola della mia prof. di matematica è da lì è iniziata la mia turbolenta vita. Ora da un anno circa di siamo lasciate. Non so se il mio legarmi ad una donna sia in qualche modo collegato con gli abusi.Vorrei tanto poterne parlare con mia madre degli abusi ma non so se è la cosa giusta da fare.Lei è a conoscenze della mia storia con la prof. non l'ha mai approvata ma mi ha lasciata fare a tal punto da farmi andare a vivere da sola a 16 anni. Questo a comportato un'inevitabile senso di responsabilità precoce.Vorrei sapere se è giusto parlare con mia madre ciò che ho subìto.Vi ringrazio anticipatamente per l'attenzione.

Cara Roberta avrei avuto bisogno di maggiori informazioni, sarebbe stato importante poter collocare in quale periodo sono avvenuti i fatti. La differenza di anni tra di voi depone a sfavore di tuo fratello ma una cosa è parlare di rapporti tra un bambino di massimo 12 anni con una bambina di sei un altra è parlare di un adolescente o preadolescente con una bambina di sei anni più piccola. Nel primo caso possiamo parlare di giochi sessuati, pratica molto frequente tra i bambini, nel secondo di abuso vero e proprio. Trovo necessario portarti a conoscenza di questa consuetudine per farti valutare meglio l'accaduto e dargli la giusta collocazione. In genere i giochi sessuati tra bambini dello stesso sesso o di sesso diverso, compresi fratelli, non causano problemi nella sessualità adulta degli individui. L'abuso può influire sull'identità sessuale dell'individuo quando ci sono delle cause predisponenti.La necessità di parlare di quanto hai subito o, se c'è un margine di possibilità, pensi di aver subito puoi soddisfarla consultando uno psico-sessuologo che può aiutarti anche a capire meglio la tua vera identità sessuale, ad indagare i legami familiari e i motivi che ti spingono ad informare tua madre di una cosa a cui non può porre rimedio e che la farebbe sentire sicuramente una madre inadeguata procurandole tanta sofferenza.

 

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Suicidio (1529267882787)

chopperozzi15, 14     voglio tentare il suicidio entro il 20 ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

News Letters

0
condivisioni