Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessualita' (010599)

on . Postato in Sessualità | Letto 9 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Guglielmo,25 anni

Sono un ragazzo di 25 anni. Essendo particolarmente brutto, introverso, antipatico e privo di interessi sono ancora vergine (e, non essendo più la mia un'età di prime volte, posso dire con razionale certezza che lo resterò tutta la vita). Anzi, le dirò di più, non mi ricordo di aver fatto nemmeno una conversazione con una ragazza (salvo mia sorella). Ormai sono rassegnato alla cosa e non mi crea più grossi problemi, riconosco che c'è una giustizia nel fatto che i "peggiori", cioè i meno attraenti o adatti ai rapporti di coppia, debbano essere esclusi dal sesso, è la selezione darwiniana...
Il problema è che da qualche tempo la mia sessualità sta prendendo una brutta piega. Le mie fantasie sono sempre più perverse e piene di "immagini" di violenza e di umiliazione, con donne sempre molto cattive e sprezzanti nei miei confronti. E come se non bastasse, a volte sento che se stuprassi una ragazza potrei sentirmi meglio, che in fondo se lo facessi di nascosto e nessuno mi beccasse non avrei fatto nulla di sbagliato. Naturalmente finora mi sono sempre trattenuto, ma il pensiero è sempre più insistente. Forse dovrei andare da uno psicologo/psichiatra (confesso che la differenza mi sfugge), ma l'idea di andarci mi spaventa, per me sarebbe la conferma ufficiale che non ho più il controllo della mia mente e delle mie azioni, che sono un pazzo, un uomo di serie B, uno che non potrebbe mai avere una vita normale neanche se fosse "guarito".
La mia domanda è: la sessualità non può essere del tutto repressa, visto che a uno come me non può che creare problemi?


Gentile Guglielmo, le teorie di Darwin sono state sicuramente molto importanti per il progresso della scienza, ma hanno davvero poco a che fare con il genere umano. Non credo proprio quindi che la sua situazione possa avere a che fare con una selezione darwiniana. Sono sicuramente altri i motivi per i quali non ha ancora trovato una ragazza. E anche se questo non potrà essere consolante, essere vergine a 25 anni non è poi così anormale come si sarebbe portati a credere. Le fantasie violente che a volte le capita di fare potrebbero essere collegate ad un'inconscia ira nei confronti delle donne che a suo parere la stanno trattando male, o potrebbero essere causate dalla repressione della sua sessualità, o da entrambe le cose.
La sessualità è un istinto naturale, e reprimerlo non porta niente di buono. Non credo che le servirebbe molto andare da uno psichiatra in quanto gli psichiatri in genere si occupano dell'aspetto farmacologico della cura; piuttosto, le consiglierei di rivolgersi ad un bravo psicoterapeuta con il quale esplorare, e tentare di comprendere, questi suoi vissuti. Molti auguri

 

 

( risponde la dott.ssa Serena Leone )

 

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Decisione scolastica (15164313…

Simo, 45     Mio figlio fa la 5^ elem. Ora deve scegliere le medie dove farle. ...

Psicoterapia e problemi (15164…

Luna, 39     Si può continuare una psicoterapia pur se si è innamorati dal primo mese del proprio terapeuta? ...

Chiarimenti alla risposta del …

ALEXA1,52     Sono Alexa nel ringraziarla per la sua risposta dottore vorrei se fosse possibile chiarimenti poichè se fosse solo amicizia la nost...

Area Professionale

L'infanzia abusata, pedofilia …

La fenomenologia degli abusi e dei danni all’infanzia (child abuse) interessa molteplici aspetti psicologici, emozionali e relazionali che compongono il quadro ...

Sistema Tessera Sanitaria

L’articolo 1 del DM 01.09.2016 ha previsto che anche gli psicologi iscritti all’Albo, secondo quanto stabilito dalla Legge 56/1989, dovranno effettuare la trasm...

Salute e sicurezza negli Studi…

  A fare chiarezza sugli adempimenti e sugli obblighi in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro negli studi professionali, è intervenuta già...

Le parole della Psicologia

Agrafia

Il termine Agrafia deriva dal greco a-grapho (non-scrivo), indica la perdita parziale (paragrafia) o totale della capacità di scrivere, che insieme a quella d...

Raptus

Il raptus (dal latino raptus, "rapimento") è un impulso improvviso e di forte intensità, che porta un soggetto ad episodi di parossismo, in genere violenti, i q...

Lallazione (le fasi)

La lallazione (o bubbling) è una fase dello sviluppo del linguaggio infantile che inizia dal quinto-sesto mese di vita circa. Essa consiste nell’em...

News Letters