Pubblicità

Sessualità (1645513)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 77 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Serena, 39

Buongiorno, sono una donna di 39 anni non sposata, abito da sola, attualmente single da tre anni (esco da una lunghissima relazione di 14 anni deludente e finita male per mia decisione) al momento non sto cercando un compagno, voglio prima fare ordine nella mia vita. Scrivo perché ultimamente mi è capitato di sognare due tipi di sogni. A volte si ripetono con particolari diversi, ma si tratta sempre dello stesso tipo di sogno.

Nel primo sono su un ascensore che sta salendo, ma anziché fermarsi all'ultimo piano esce dal palazzo e precipita poi nel vuoto, oppure sono all'ultimo piano di un palazzo ma ho paura di cadere, così devo camminare carponi e non riesco a star in piedi. Il secondo è un sogno "molto imbarazzante" relativo al sesso. Sono sempre insieme ad altre donne, arrivano degli uomini che si offrono di fare sesso con noi. Uomini molto gentili ed affascinanti. Ma non appena le donne vanno con loro e li seguono dei loro letti diventano violenti e maleducati. In questo secondo sogno io sono come una "spettatrice", sono con le donne, ma decido di non andare con nessun uomo. Vedo le altre donne che fanno sesso e vengono maltrattate e qualche uomo mi chiede di andare con lui, ma io rifiuto dicendo che adesso si comportano in modo gentile, ma sono sicura che se mi apparto con loro poi sarò trattata anche io come le altre. Il sogno finisce con io che sto a guardare queste scene di sesso e in qualche modo mi piace stare li a guardarle. Cosa significano questi sogni? In particolare il secondo. E' vero che nella vita ho avuto delusione dagli uomini, ma non sono mai stata maltrattata fisicamente (forse verbalmente, ma mai insultata come succede alle donne dei miei sogni). Perché nei sogni mi piace restare a guardare queste scene di sesso? Grazie se mi risponderete, Ho paura che questi sogni rivelino qualcosa di sbagliato e torbido in me e mi creano ansia e vergogna.

 


consulenza psicologica

Vuoi richiedere una consulenza gratuita online ai nostri Esperti?
Clicca qui e segui le istruzioni. Ti risponderemo al piu' presto!

 

Pubblicità

 

Cara Serena Dai sogni si evince che la tua sessualità vissuta con l'uomo non è mai stata abbastanza soddisfacente, infatti la tua decisione di interrompere la storia lunga lo denuncia. Dal sogno emerge anche una parafilia non altrimenti specificata, il triolismo infatti stai a guardare con il consenso. Penso e credo che una psicoterapia psicodinamica possa esserti utile specialmente con terapeuta maschile. Consiglio di leggere il libro la coppia e i suoi segreti edito da Kemerik che può essere utile. I sogni rientrano nella fantasia che durante la veglia cerchi di rimuovere ma mentre dormi il corpo dorme la mente no. Auguri

 

(Risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 23/09/2014

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Ritieni che la tua alimentazione possa influenzare il tuo umore?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

La Sindrome di Stendhal

Patologia  psicosomatica, caratterizzata  da un senso di malessere diffuso provato di fronte alla visione di opere d’arte di straordinaria bellezza. ...

Aggressività

In psicologia indica uno stato di tensione emotiva generalmente espresso in comportamenti lesivi e di attacco. Nel corso degli anni l’aggressività...

Ipercinesia

Nel disturbo ipercinetico si ha la contemporanea presenza di sintomi quali: la breve durata dell’attenzione, distrazione, iperattività e almeno un sintomo di im...

News Letters

0
condivisioni