Pubblicità

sessualità (42072)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 215 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Betta, 20anni (16.8.201)

Innanzitutto grazie per la vostra disponibilità.Il mio non è un "grande"problema ma mi crea diversi pensieri per questo ho deciso di rivolgermi a qualcuno che presumo competente.Riguarda i miei sogni:spesso capita che nei miei sogni sia coinvolta in attività sessuali con persone con cui non dovrei come ad esempio parenti o addirittura donne.E il fatto mi disgusta e mi crea sofferenza non solo ripensandoci in seguito ma anche durante lo stesso sogno.he cosa mi sta succedendo?Nell'attesa di una vostra risposta vi invio i miei più cordiali saluti.Ancora grazie.

Penso che lei possa, in mancanza di altri disturbi, stare tranquilla. Quello che le succede è perfettamente normale.Nessuno infatti è responsabile dei propri sogni, che sono, in linea di massima, dei messaggi dell'inconscio, da interpretare a seconda della situazione del sognatore.
Non è dunque detto che essi significhino alla lettera quello che rappresentano,(nel suo caso il desiderio di rapporti sessuali incestuosi o omosessuali) ma vi è di norma un significato recondito che può essere svelato solo con un lavoro psicoanalitico sui simboli sognati.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Disturbo Antisociale di Person…

La prevalenza del DAP è pari al 3% nei maschi e all'1% nelle femmine nella popolazione generale, e aumenta al 3-30% in ambiente clinico. Percentuali di preva...

News Letters

0
condivisioni