Pubblicità

sessualità (456291)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 336 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Paola, 22anni (22.11.2001)

Dopo tanti anni ho deciso di accettare il fatto che sono prevalentemente attratta dalla persone del mio stesso sesso, ma questa cosa che ho rifiutato per anni anche ora che ne sono consapevole, mi riesce difficile a livello razionale accettarla. Questo conflitto mi provoca una fortissima angoscia e depressione, una disperazione indescrivibile. Vorrei sapere a chi mi posso rivolgere per uscire da questa depressione e solitudine, esistono forse dei gruppi di auto-aiuto specifici?da che cosa è determinata l'omosessualità?sul mio sviluppo sessuale può avere influito la figura di mio padre?un uomo estremamente violento che non ho mai ammirato ne amato?

Presso le sedi dell'Arcigay/lesbica che è presente in tutte le grandi città, vi sono attività come consultori, gruppi di incontro, ecc assieme ad iniziative più di tipo culturale e ricreativo.Ritengo che frequentare ragazze con i tuoi stessi problemi possa esserti di aiuto nell'accettarti e uscire dalla depressione.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione?[ 1596294882797 ]

Nick, 21 anni In pratica soffro da 1 anno di solitudine però sono riuscito sempre a reprimerela e con essa reprimo anche le mie emozioni, però adesso con i...

Aiuto compagno [1596550507819]

Manugia68, 51 anni  Buongiorno, grazie per l'attenzione. Vorrei chiedervi gentilmente che cosa in termini di comportamento dovrei provare a fare per ...

Single a 44 anni [159637738178…

Giuseppe, 44anni Gent.mi dottori buongiorno, vi scrivo per chiedervi un'opinione sulla mia storia di vita. Prometto che non sarò prolisso. ...

Area Professionale

Come lavorare con chi ha avuto…

Capita a psicologi e psicoterapeuti di lavorare con clienti che provengono da precedenti relazioni terapeutiche e in questo breve articolo cerchiamo di foc...

La resilienza e i concreti ind…

Gregory E. Miller e i suoi collaboratori in un nuovo studio di neuroimaging pubblicato sulla rivista PNAS hanno ipotizzato che la connettività della rete esecut...

Nelle sedute di psicoterapia l…

Una ricerca, pubblicata su “The American Journal of Psychotherapy”, sostiene l'ipotesi che l'umorismo all'interno delle sedute di psicoterapia possa contribuire...

Le parole della Psicologia

Binge Eating Disorder

Non si conosce ancora la causa esatta del BED (binge Eating Disorder), anche perché è una patologia da poco individuata e studiata come categoria a sé stante (s...

Angoscia

« Con il termine angoscia non intendiamo quell'ansietà assai frequente che in fondo fa parte di quel senso di paura che insorge fin troppo facilmente. L'angosci...

L’adolescenza

L'adolescenza (dal latino adolescentia, derivato dal verbo adolescĕre, «crescere») è quel tratto dell'età evolutiva caratterizzato dalla transizione dallo stato...

News Letters

0
condivisioni