Pubblicità

sessualità (42998)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 182 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Franca, 27anni (8.9.2001)

Mi spinge a scrivere il dubbio che mi è sorto in questi mesi e il fatto che ho trovato sul vostro sito una ragazza che vi chiedeva consigli circa il vaginismo. Avrei anche io bisogno di un consiglio quantomeno materno:devo pensare al vaginismo se al primo tentativo di rapporto col mio ragazzo non siamo riusciti a realizzare la penetrazione? Pur avendo normale lubrificazione ed eccitazione non mi sembra ci sia una qualche distensione dei muscoli della vagina:può dipendere dal fatto che siamo entrambi inesperti o debbo temere di soffrire di vaginismo? Avrei bisogno davvero di una risposta dettagliata, come accorgersi se le occasioni per fare l'amore sono per ora sporadiche? Grazie, aspetto fiduciosa di trovare la pubblicazione di una risposta per me.

Il vaginismo è una patologia il cui sintomo principale è la contrattura involontaria della muscolatura vulvo-perineale. Tale contrattura impedisce la penetrazione, ed in realtà chi soffre di vaginismo, non riesce a tollerare alcun tipo di intrusione vaginale, anche la visita ginecologica in alcuni casi risulta difficile da praticare.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

Bad trip

Con l'aggiunta dell'aggettivo bad (bad trip), si indicano in specifico le esperienze psico-fisiche definibili come negative o spiacevoli per il soggetto. In it...

News Letters

0
condivisioni