Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuologia ( 016987)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 23 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Agnese, 30 anni

Gentili dottori, vorrei porvi una domanda su un disagio di cui non ho mai parlato con esperti di questo settore.Vorrei chiedere se assistere all'incontro amoroso dei propri genitori può essere fonte di trauma in un bambino e se può influire sul successivo sviluppo affettivo di un bambino.
A me è capitata questa cosa all'incirca all'età di 9 anni ma non ne ho mai parlato. Questo ricordo, o immagine è stata sempre presente nella mia mente e mi ricordo che da piccola fino a oggi ho sempre fatto incubi la notte.Sono stata sempre una bambina ansiosa, timida e con difficoltà a relazionare ma desiserosa di stringere amicizie e di attenzione. La mia adolescenza è stata tranquilla ma sempre con un carattere un pò chiuso senza relazioni sentimentali e le amicizie purtroppo finivano presto. Ora la mia situazione non è molto cambiata sono riuscita negli studi, ma gli affetti sono stati tutti un disastro. Ho cominciato a frequentare ragazzi dopo i venti anni ma rifiutavo le relazioni serie che sapevo potessero sfociare in un matrimonio perchè mi creavano ansia sono stata sempre attratta da ragazzi poco affidabili per i quali soffrivo molto.
La vita sessuale è stata come inizio un altro trauma, so di essere anorgasmica perchè non ho provato piacere in tutte le poche relazioni che ho avuto fin ora. Ora un altra relazione sta per finire con una persona possessiva che mi ha fatto rompere con chiunque conoscessi.Visto il disagio, mi sono decisa a parlare con qualcuno anche se forse non è questo il modo giusto.Grazie ci terrei a una risposta.

Cara Agnese la scena primaria vista o soltanto supposta dal bambino può, in alcuni casi, causare danni nello sviluppo sessuale - affettivo del bambino stesso in quanto da lui interpretata come un atto di violenza da parte del padre nei confronti della madre.
L'anorgasmia, le difficoltà relazionali, l'ansia manifesta mi fanno ipotizzare che l'intervento di un esperto del settore ti potrebbe essere di grande aiuto.
Auguri

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Consiglio (1530794336243)

luciano85, 32     Il motivo principale che mi spinge ad avere un parere è che vorrei capire se determinate sensazioni, pensieri e ansie siano nor...

Marito che pensa solo alla sua…

Namaste, 30     Salve, sono una ragazza di 30 anni sposata da 3 anni con un cittadino marocchino di 23. ...

L'amore e la comunicazione (15…

Anna, 26     Salve Dottore, mi trovo in una relazione da sei anni con A., abbiamo due anni di differenza ed ancora non conviviamo. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

Aprassia

L'aprassia (dal greco "a" prefisso di negazione e "praxía", cioe' fare, quindi incapacità di fare) è un deficit primitivo dell’attivi...

Amok

"Follia rabbiosa, una specie di idrofobia umana... un accesso di monomania omicida, insensata, non paragonabile a nessun'altra intossicazione alcolica".» (Zweig...

Fissazione

Il termine fissazione può avere significati diversi: Rinforzo di una tendenza o reazione, che porta alla nascita di un ricordo o di una abitudine motoria. F...

News Letters

0
condivisioni