Pubblicità

Sessuologia (017168)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 25 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesco, 19 anni

Il mio problema è basato su uno stato di suggestione e non credo infatti di uscirne da solo. Ho sempre avuto una vita sessuale regolare, negli ultimi giorni ho affrontato alcuni prblemi con l' erezione che venendo a mancare una volta mi ha suggestinato a tal punto che ogni volta che sto per effettuare una penetrazione o comunque un atto erotico (con la mia donna) perdo l' erezione. Ormai ( è successo 4-5 volte) è sempre cosi! Posso dirvi che io credo che sia per via che a me interessa esclusivamente far godere lei quindi perdo tutto il mio stato di eccitazione, ma è solo il mio punto di vista; preferisco lasciare spiegare a voi che siete esperti in materia. Grazie della consulenza.

Caro Francesco, possono tranquillamente capitare dei elementi d'ansia o tensione nella prestazione che non danno quella capacità di rillassarsi e lasciarsi andare che attiene ad una buona erezione. L'importante è non aggiungere disagio al disagio e cercare per quel che si può di far finta di niente. Anche perchè fissarsi non solo non serve , ma complica ulteriormente le cose. Proprio perchè sono fenomeni passeggeri, così come sono venuti se ne vanno. Non bisogna dar loro alcun peso. Prendi perciò quel che ti è successo come un campanello d'allarme e niente di più.

( risponde la dott.ssa Lucia Daniela Bosa )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

Satiriasi

La satiriasi è un termine usato in passato nella storia della medicina, indicante l'aumento in modo morboso dell'istinto sessuale nel maschio umano Il termine ...

Cinofobia

Il cane è da sempre l’animale più amato dagli esseri umani, ormai è proverbiale la definizione “migliore amico dell’uomo” e in effetti la storia conferma questa...

Rêverie

“Rêverie sta a designare lo stato mentale aperto alla ricezione di tutti gli ‘oggetti’ provenienti dall’oggetto amato, quello stato cioè di recepire le identifi...

News Letters

0
condivisioni