Pubblicità

Sessuologia (017678)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 363 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Francesca, 25 anni

Salve,da quando ho iniziato la mia attività sessuale (17 anni) non ho provato mai un orgasmo durante un rapporto sessuale. Ho avuto 3 uomini e con nessuno di essi ho provato l'orgasmo...e la cosa strana è che nessuno si è mai accorto che ho sempre finto! Riesco a provarlo però con la masturbazione. Come posso fare per aiutarmi? Desidero avere un'attività sessuale appagante. Da premettere che ho avuto uomini ansiosi (fra cui uno era un eiaculatore precoce) e che non amavano i preliminari. La mia prima volta è stata traumatica, sentivo dolore ma a lui non importava...andava avanti! Mi rendo conto di avere un blocco dentro di me e di non riuscire a lasciarmi andare!
Cosa posso fare?

Cara Francesca l'esperienza traumatica è uno dei motivi che non permette il raggiungimento dell'orgasmo. Un partner attento, premuroso e molto paziente con cui poter parlare delle tue difficoltà, prima d'iniziare l'attività sessuale, potrebbe aiutarti a superare il blocco. Un'altra possibilità è quella di contattare uno psico-sessuologo per cercare di capire se il trauma subito è stata la causa scatenante di un disagio che comunque sarebbe emerso.
Auguri


( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Abulia

abulia deriva Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. L'abulia si riferisce sia ad un disturbo dell...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Akinetopsia

L'akinetopsia o achinetopsia è un deficit selettivo della percezione visiva del movimento. I pazienti con questo deficit riferiscono di vedere gli oggetti in...

News Letters

0
condivisioni