Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuologia (079009)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 20 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Carolina, 35 anni

Salve sono Carolina, Vi scrivo questa e-mail perchè nonostante le continue esperienze vissute in precedenza non riesco a cambiare il mio comportamento nei confronti del mio partner. E' come il mio cuore fosse rinchiuso in una corazza, non riesco mai ad esternare i miei sentimenti mi dimostro sempre fredda e scostante, ciò mi provoca molti problemi con il mio partner e di conseguenza vengo sempre abbandonata per la mia indifferenza. Non so spiegare il mio problema è come se vedessi l'altro sesso come una persona che mi fa del male, è come se ci fosse una barriera che non riesco mai ad abbattere.Ciò mi rende molto infelice e ho paura che resterò sola a vita.A volte penso se è probabile che questo mio comportamento sia dovuto ad una carenza affettiva paterna che sin da piccola mi son portata dietro, è come se cercassi nell'altra persona tanto amore, sicurezza, protezione che non so ricambiare.Spesso mi autoaccuso di egoismo e continuamente mi assilla il dubbio ma io non sono capace di amare?Perchè fuggo dall'amore, è la cosa piu' bella che possa mai esistere! Vi ringrazio e aspetto Vs.notizie.

Gentile Carolina, lei ha ragione, l'amore è la cosa più bella che possa esistere, ma spesso si dimentica che è anche una delle cose più difficili. Amare significa anche lasciarsi andare, affidarsi, correre dei rischi anche molto grossi. E le garantisco che questo è difficile per la maggior parte delle persone. Non c'è bisogno che si autoaccusi di egoismo, non credo sia l'egoismo il suo problema. Più probabilmente la sua vita, la sua storia personale possono averle insegnato che fidarsi è bene, non fidarsi è meglio. Ma probabilmente lei sa che non è così. Non posso dirle di sforzarsi di abbattere barriere che sono forse troppo difficili da superare da sola. Potrebbe però iniziare un percorso psicoterapeutico per comprendere i motivi delle sue difficoltà a fidarsi, a lasciarsi andare. Una volta comprese le motivazioni, questi problemi saranno molto più semplici da superare. Le faccio molti auguri.

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

Le parole della Psicologia

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

News Letters

0
condivisioni