Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuologia (100314)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 28 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Daniela 25

Io e il mio ragazzo stiamo insieme da 1anno e mezzo ma ci conoscevamo gia da 3 anni, cosi il nostro rapporto di amicizia si e evoluto da diventare amore. Lui ha 28 anni. Il problema e che quando facciamo l'amore lui non riesce a venire, arriva al 99% e si ammoscia.questa cosa ha inizio circa 10 anni fa durante la sua prima relazione, dopo il secondo anno (la sudetta relazione termina circa 3 anni dopo). Credeva fosse il fatto di volere altre esperienza, ma dopo averle fatte non e cambiato nulla ugualmente, anzi mi ha detto che solo con me e' riuscito ad arrivarci cosi tanto vicino. La sua attivita' sessuoale non si limita alla coppia perchè per ovviare al fatto che si sente i testicoli scoppiare,dandogli problemi nel camminare,dolori e malumori si masturba regolarmente da quando aveva 14 anni guardando i film porno.quano ha iniziato ad avere questi problemi e andato dallo spicologo suggerendogli di evitare i film porno.mi raccontava che il quel periodo e uscito fuori di testa al pensiero di nn potersene venire con un film porno e di coseguenza ha continuate la pratica masturbatoria accoppiata al porno fino a 2 settimane fa.abbiamo deciso di insieme di fermare la cosa per vedere se si sbloccava la situazione ma ancora nulla.non sappiamo che fare se guardare i porno insieme,o se astenerci da fare l'amore per un po' o......non sappiamo piu che fare. Spero possiate avere qualche risposte xce e comese nn riuscisse a donarmi completamente il suo amore al 100%

Cara Daniela il problema descritto può essere un eiaculazione ritardata eo retrograda quindi necessita consultare uno specialista in sessuologia che attraverso specifici esercizi e aver capito le problematiche psicologiche può prescrivervi il percorso da effettuare per risolvere il disturbo. I film porno, se usati come stimoli "ossessivi" non sono producenti anzi creano dipendenza e aumentano le difficoltà nel rapporto fra un uomo e una donna.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Ho paura di non trovare mai il…

Kikhi, 26     Salve... ho paura di non trovare mai il mio posto. ...

Infedeltà (1528369634858)

Lap84, 34     Sono sposata con mio marito da 5 anni, e nell'ultimo periodo è nato in me il dubbio che possa essermi infedele... ...

Difficoltà nella gestione dell…

Chiara111, 20     Salve. Richiedo l’aiuto di un esperto, di qualcuno che possa prendersi carico del mio problema. ...

Area Professionale

GDPR e privacy dei dati: cosa …

Dal 25 maggio 2018, a causa del cambiamento delle normative sulla privacy e protezione dei dati personali, tutti i professionisti devono far riferimento al Rego...

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Le parole della Psicologia

La sindrome di Alice nel Paese…

Disturbo neurologico  che colpisce la percezione visiva, associato a  emicrania, crisi epilettiche o sostanze stupefacenti. La sindrome di Alice nel ...

Anosognosia

Il termine, che deriva dal greco, significa letteralmente “mancanza di conoscenza sulla malattia”. Per la precisione, “nosos” significa malattia, “gnosis” sta p...

Pornografia

Per definire un materiale o contenuto con il termine di ‘pornografia’ è necessario che “una rappresentazione pubblica sia esplicitament...

News Letters

0
condivisioni