Pubblicità

Sessuologia (120705)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 357 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nicola 38

Da un po' di tempo vivo il disagio della "eiaculazione precoce", pur non avendo mai avuto problemi di questo genere. Sono sposato da alcuni anni con una figlia. Il periodo in cui si è manifestato il disagio coincide più o meno con quando si è concretizzato il trasferimento da una città del Sud ad una città del Nord. Subito dopo il trasferimento è iniziato, se mi permettete, il mio calvario: con mia moglie non ho avuto più una regolare vita sessuale, in quanto, anche mia moglie ha mostrato un forte disagio di fronte a questo problema, quindi i rapporti si sono allontanati come frequenza sempre di più, addirittura mesi interi. Alcune volte ho avuto l'eiaculazione anche di notte. L'eiaculazione si manifesta alcune volte anche senza la penetrazione, oppure subito dopo attimi dalla stessa penetrazione. 

Caro Nicola, la storia raccontata ha un suo fondamento, cioè il trasferimento "forzato" da una città all'altra può aver causato uno stress che preclude anche la sessualità. Credo che consultare uno psicoterapeuta sessuologo di coppia sia la cosa migliore, poichè oltre a prescrivervi tecniche appropriate per l'eiaculazione precoce può comprendere le vere frustrazioni che vi stanno assillando. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 02/07/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Pensiero ossessivo (1624140870…

Fabio, 34 anni     Gentile Dottoressa/Dottore! Mi chiamo Fabio e 5 anni fà ho commesso un errore di tipo erotico.Ho cominciato a scambiare dei...

Problemi con marito [162342796…

Viola, 38 anni     Buongiorno, avrei bisogno di un consulto per dei problemi con mio marito.Mio marito è molto irascibile ma oltre a urlare no...

Ansia e paura nella guida [162…

Clarissa, 22 anni       Salve, vi scrivo perchè da un paio di mesi sto facendo le guide in autoscuola ma la sto vivendo un po' male...

Area Professionale

La trasmissione intergenerazio…

Modificazioni epigenetiche nei figli di sopravvissuti all’Olocausto I figli di persone traumatizzate hanno un rischio maggiore di sviluppare il disturbo post-t...

Il Protocollo CNOP-MIUR e gli …

di Catello Parmentola CNOP e MIUR hanno firmato nel 2020 un Protocollo d'intesa per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche. Evento molto positiv...

Come gestire il transfert nega…

Per non soccombere alle proiezioni negative del transfert, lo psicoterapeuta deve conoscere con convinzione ciò che appartiene alla psiche del paziente e ciò ch...

Le parole della Psicologia

Masochismo

Deviazione sessuale di meta che spinge l'individuo a cercare l'eccitazione e il piacere solo attraverso la violenza fisica o morale che gli viene inflitta. Spes...

Efferenza

Il termine “efferenza” si riferisce alle fibre o vie nervose che conducono in una determinata direzione i potenziali di riposo e di azione provenienti da uno sp...

Cataplessia

E’ un disturbo caratterizzato dalla perdita improvvisa del tono muscolare durante la veglia, solitamente causata da forti emozioni. La debolezza muscolare tipi...

News Letters

0
condivisioni