Pubblicità

Sessuologia (158463)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 50 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Luca, 22

 

Gentile Dottore,
sono fidanzato da 5 anni,ho 22 anni e lei 21. Dopo tutto questo tempo non abbiamo avuto ancora rapporti sessuali nonostante ci abbia provato innumerevoli volte e ne abbiamo parlato altrettante volte, ma non sono riuscito a capire quale fosse il problema.
Da premettere che ci amiamo tantissimo forse come poche coppie, ma il sesso è un tabù. Quando siamo da soli lei si eccita molto e spesso e lei ad iniziare il contatto, ma quando cerco di spogliarla del tutto si blocca e non mi fa andare avanti. Dopo un po'che mi fermo lei cerca nuovamente il contatto senza però superare il suo limite. Quindi escludo che il desiderio le manchi e non credo assolutamente abbia subito violenze da piccola perché la sua e una famiglia perfetta e poi la conosco dalle medie.
La cosa è diventata frustrante e molto spesso evito io il contatto consapevole di non poter superare quel limite. Non credo abbia paura di perdere la verginità, ma forse e questione di fiducia perché l'ho tradita più volte proprio agli inizi del nostro rapporto, ma da 3 anni a questa parte mi sono sempre comportato fedelmente e lealmente.
Pensavo fosse una cosa patologica per questo mi rivolgo a voi.
Grazie

Caro Luca,
dal racconto si evince che la ragazza ha problemi di libertà nello spogliarsi e quindi pur eccitandosi la razionalità la fa indietreggiare nel momento in cui può iniziare i primi approcci sessuali.
La domanda che sorge spontanea è: ma a livello masturbatorio reciproco avete contatti?
Dal racconto non si riesce a percepire poichè non è menzionato il toccarsi epidermicamente.
Consiglio un consulto per la ragazza da uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico che può aiutarla a risolvere il tabù.
Auguri

 

(Risponde il Dott.Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 16/04/2013

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Madre (1540532640215)

Giusi, 60     Non riusciamo a relazionarci con nostro figlio di 31 anni. ...

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

Catalessia

Detta anche catalessi, è uno stato patologico, ad esordio improvviso e che si protrae per brevi o lunghi periodi, in cui vi è una sospensione dei movimenti volo...

ALESSITIMIA (O ALEXITEMIA)

Il termine alessitimia deriva dal greco e significa mancanza di parole per le emozioni  (a = mancanza, léxis = parola, thymόs = emozione ).  Esso vi...

News Letters

0
condivisioni