Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

sessuologia (43920)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 136 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

anonima, 19anni (29.9.2001)

Salve, ho 19 anni e mi senti inferiore a tante ragazze della mia età perchè ancora non ho fatto l'amore, non perchè non voglio o perchè non ho il ragazzo ma semplicemente perchè mi blocco. Quando sta per avvenire la penetrazione io sento un dolore tremendo e fermo i lavori, sospendo tutto. io e il mio ragazzo ci abbiamo provato migliaia di volte...ma è più forte di me, appena sento male sospendo. Perchè mi deve succedere ciò? Che cos'è che mi blocca? Sono disperata mi sento incapace, le altre ci sono riuscite ed io no, perché? Vi prego di aiutarmi, mi sento quasi anormale.
Grazie

Così come avrà modo di vedere le altre risposte date a problematiche analoghe alle sue, posso semplicementge considerare che non emergono dalla lettera sufficienti notizie rispetto al suo contesto familiare, che gioca spesso un ruolo determinante nell'origine di tali problematiche. Una cultura rigida ed eccessivamente moralistica, potrebbe determinare un blocco simile, connotando il rapporto sessuale come qualcosa di "sporco" da evitare assolutamente. In questo caso si innesca il tipico conflitto mente (che si oppone) cuore (che desidera). Il risultato a tutto ciò è una contrazione muscolare eccessiva al momento dell'amplesso, impedendo la penetrazione.

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Marito confuso (1521708111477)

luisa, 48     Buongiorno, chiedo parere per mio marito 44 anni. Siamo sposati da 10 anni con bimbo di 9. Mi ha lasciata per una pausa di riflessi...

Che fare? (1520934157214)

Roberta, 26     Buongiorno, sto insieme al mio ragazzo da 5 anni e dopo alcuni alti e bassi, circa 6 mesi fa abbiamo deciso di provare a vivere i...

Amore non corrisposto (152165…

very, 19     Salve, le scrivo perchè non riesco a liberarmi di una persona... ...

Area Professionale

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

La misura del cambiamento in p…

Il Test semiproiettivo I.Co.S. (Indice del Confine del Sé), in quanto strumento capace di rilevare efficacemente e dettagliatamente lo stile di gestione delle r...

Le parole della Psicologia

Borderline

“una malinconia terribile aveva invaso tutto il mio essere; tutto destava in me sorpresa e mi rendeva inquieto. mi opprimeva la sensazione che tutto era, ai mie...

Musofobia

Il termine musofobia, che deriva del greco μῦς (mys) che significa "topo", è la paura persistente ed ingiustificata per i topi, più in generale per i roditori. ...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

News Letters

0
condivisioni