Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuologia (54188)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Marco 35 anni, 18/11/2002

Salve, mi chiamo Marco ho 35 anni e da 3 anni convivo con una splendida ragazza di 32. Il probelma è che ultimamente il nostro desiderio sessuale, l'un dell'altra, è praticamente nullo. Non siamo mai stati degli assatanati del sesso ma ultimamente saimo proprio a zero. Per favore potreste consigliarmi cosa fare? Non vorrei che tale problema possa influire sulla nostra coppia alla quale tengo davvero tantissimo. Si può pensare a stimoli particolari tipo film porno, libri da leggere o cose del genere? Per favore rispondetemi, grazie. Saluti, marco67

Caro Marco se solo dopo tre anni siete arrivati all'esaurimento del desiderio sessuale credo che la prima cosa da fare è capire che cosa è successo nella coppia in questo ultimo periodo. Per intenderci dovreste cercare di ricostruire la storia dal momento che vi siete accorti che l'attrazione stava venendo meno. Molte volte ci sono degli accadimenti ai quali non si da la dovuta importanza e che molto spesso sono quelli che determinano un allontanamento nella coppia. Cercate insieme di ricostruire questo periodo della vostra vita dando a tutti gli aventi, anche ai più piccoli, il giusto significato. Le cose non accadono mai per caso. Il calo del desiderio potrebbe essere dovuto a mancanza d'intimità e di confidenza che vi porta a fare del sesso stanco privo di creatività. Questo può essere superato soltanto parlandone apertamente, confidandovi le vostre esigenze, mettendo da parte il pudore che in questo campo crea solo guai. Fare l'amore non è, come pensano molti, ottenere un orgasmo possibilmente attraverso l'atto coitale, ma è invenzione, è gioco dei corpi è odore è piacere di stare abbracciati e solo dopo è penetrazione. La visione di film porno come pure la lettura di riviste dello stesso tipo potrebbe rappresentare un incentivo ma deve essere una scelta condivisa. Io comunque sono per la creatività e ai miei pazienti insegno a prendere il piacere da ogni poro della loro pelle. Sempre che alla base di questo mancato desiderio non c'è un malessere più profondo nelle dinamiche di coppia, in questo caso l'unica cosa da fare è consultare uno psicologo. Auguri.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o nar...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Demenza Semantica

Con la locuzione demenza semantica o SD (dall'inglese semantic dementia) si fa riferimento ad un particolare tipo di demenza frontotemporale il cui esordio è ca...

News Letters