Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Sessuologia:disturbi (073835)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Sara 23 anni, 8.07.2004

Sono una ragazza vergine di 23 anni e stavo con un ragazzo di 28 anni che in passato ha avuto esperienze.
Ci siamo lasciati perchè io non ho nessun desiderio sessuale.
Abbiamo provato ad avere rapporti ma in nessun modo ho risposta fisica nè psicologica.
Si può parlare di anoressia sessuale oppure non è "ancora arrivato il mio momento"? Grazie

Prima di tutto è necessario fare una precisazione.
Da come hai esposto il caso mi sorge il dubbio che pur parlando di mancanza di desiderio forse il problema è la mancanza di risposta sessuale, vale a dire, il desiderio c'è ma non riesci ad eccitarti.
Se il problema è questo allora ci troviamo di fronte ad un disturbo dell'eccitazione e non del desiderio.
Parliamo di desiderio ipoattivo se non hai desiderio di avere rapporti sessuali ne di masturbarti. Questo tipo di sintomatologia può essere permanente o acquisita.
Con il termine desiderio ipoattivo permanente si intende la mancanza di desiderio sessuale presente da sempre, cioè, il soggetto non ha mai provato nel corso della maturità sessuale la voglia di impegnarsi in attività sessuali.
I motivi di questa sintomatologia sono di natura multifattoriale.
In entrambi i casi, sia si tratti di mancanza di desiderio sia di un disturbo della fase dell'eccitazione, data la tua giovane età, sarebbe opportuno un'indagine approfondita per venire a capo delle cause che sostengono la sintomatologia.
Questo puoi farlo facendo riferimento ad un sessuologo e se necessario continuando con accertamenti diagnostici di tipo medico.
Con il termine anoressia sessuale forse volevi intendere anorgasmia, se è questo che volevi sapere mi è impossibile darti una risposta. L'orgasmo è la terza fase della risposta sessuale, prima di questa abbiamo la fase dell'eccitamento e la fase di plateau, poi abbiamo la fase orgasmica ed per ultima la fase di risoluzione.
Per ora il problema è ipotizzabile nella mancanza di desiderio o nella prima fase della risposta sessuale. In quanto al "momento", una volta raggiunta la maturità sessuale non esistono momenti particolari che ci permettono di accedere all'attività sessuale.
I problemi ci sono quando sono presenti problematiche che impediscono all'individuo di espletare liberamente la propria sessualità. Auguri

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

ansia (1510264195644)

Vanessa, 44     Ciao. Sono una donna single, innamorata dei viaggi. ...

Credo che al mio ragazzo inte…

Flavia, 23     Salve, sono una ragazza di 23 anni. Per cinque mesi sono stata con un ragazzo che ho lasciato nei giorni scorsi. ...

Depressione a causa di una rag…

Pasq, 25     Sono un ragazzo di 25 anni, 1 anno fa conobbi una ragazza, e subito abbiamo stretto amicizia e siamo diventati molto amici. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Rimozione

Nella teoria psicoanalitica, la rimozione è il meccanismo involontario, cioè un’operazione psichica con la quale l’individuo respinge nell’inconscio pensieri, i...

Ailurofobia

La ailurofobia o elurofobia comp. di ailuro-, dal gr. áilouros ‘gatto’, e -fobia. è la paura irrazionale e persistente dei gatti. La persona che manifesta ques...

La Comunicazione

La comunicazione (dal latino cum = con, e munire = legare, costruire e dal latino communico = mettere in comune, far partecipe) nella sua prima definizione è l...

News Letters