Pubblicità

Sono bisex-etero-omo (00306)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 53 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Eleonora 16 anni, 03.12.2002

Salve a tutti! Ho 16 anni e da un pò di tempo, diciamo un bel pò, che provo qualcosa x le donne e non capisco cosa sia!? penso in continuazione che loro troveranno l'uomo della loro vita e si dimenticheranno di me e le invidio perchè so che troveranno la felicità e io no! io l'amore x un uomo non lo proverò mai.
I ragazzi mi piacciono ma superficialmente perchè non sono mai stata innamorata e mai mi piaceva uno veramente! Al contrario, x 2 ragazze ( da precisare il fatto che erano carine) ho provato qualcosa di profondo non sò se chiamarlo amore, ma sentivo il bisogno di abbracciarle e qualche volta di baciarle.
Sono estremamente confusa! Non ci capisco + niente! Inoltre, da piccola ho subito una specie di "trauma" perchè ho vissuto 7 anni in America e tornare in Italia è stato difficilissimo è forse questa la causa delle mie incertezze?! Spero di averle reso chiare le cose! la prego di aiutarmi è molto importante x me!

Cara Daniela il trauma di cui parli può aver influito su alcune caratteristiche di personalità e può averti creato difficoltà ad ambientarti e a trovare una tua collocazione nel nuovo contesto sociale ma non può aver influenzato la sfera sessuale.
Agli adolescenti può capitare di vivere momenti d'incertezza dominati da grande confusione pertanto ti consiglio di non avere fretta nel cercare di definirti sessualmente.
L'adolescenza è il periodo delle grandi modificazioni psico-fisiologiche che trasformano il bambino in un soggetto diverso, sempre più somigliante all'adulto ma, ancora, pieno di dubbi ed incertezze. L'insieme di queste trasformazioni coincide con la maturità sessuale che spinge il soggetto a muoversi in un campo completamente nuovo.
Questa esplorazione non sempre ha un avvio tranquillo, molto spesso anche in questo campo, l'adolescente può essere colto da incertezza e non capire subito con chiarezza il suo orientamento sessuale. Questa incertezza lo porta il più delle volte ad ipotizzare, come nel tuo caso, di essere diverso.
Tra un anno o due se la tua confusione permane immutata puoi rivolgerti ad uno psicologo per farti aiutare a capire qual'è l'oggetto sessuale dei tuoi desideri.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

Bossing

Il bossing o job-bossing è definibile come una forma di mobbing "dall'alto" ossia attuato non da colleghi di lavoro (o compagni di scuola, di squadra s...

News Letters

0
condivisioni