Pubblicità

Strane attrazioni (156029 )

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 63 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Marco , 40

 

Gentile Dottore,
premetto che sono separato e che attualmente sono single. Non cerco una compagna e attualmente sto bene solo. Purtroppo, la conseguenza di questa scelta è stato il desiderio, sempre più frequente, dell'autoerotismo.
Il problema non sarebbe neanche quello, il fatto è che ultimamente guardo molte immagini o video di ragazze molto giovani. Le donne della mia età mi piacciono, e occasionalmente le frequento, ma l'attrazione verso le giovanissime, almeno per l'autoerotismo rimane.
Non guardo siti porno, preferisco filmati su youtube di ragazze in piscina o in minigonna o in decoltè, oppure di siti, ormai diffusissimi, di "non nude model".
Per non lasciare niente di non detto, aggiungo che l'età delle ragazzette che guardo va dai 12 ai 16 anni.
Concludo col dire che finora non ho mai avuto il desiderio o la tentazione di realizzare materialmente la cosa; che raramente i miei pensieri sono accentrati sull'atto sessuale ma solo sulla loro bellezza fisica e, perchè no, sulla morale proibizione.
Come giudicare la cosa? è una perversione o solo un'aspetto comune agli over 40? Grazie per la Vostra preziosa opinione. Marco

Caro Marco,
a vivere da single si scatenano molte fantasie erotiche che possono influenzare i nostri pensieri, è chiaro che necessita prendere in considerazione le nosre fantasie in special modo quando si dedica il proprio corpo all'autoerotismo.
Desiderare e guardare le ragazze minorenni avendone quaranta si può azzardare a parlare di perversione, pedofila o voierismo e per bene avere le idee più chiare occorre analizzare le varie problemiche che poni.
Consiglio di consultare uno psicologo picotrapeuta psicodinamico che può aiutarti ad uscire da pensieri che a lungo andare possono creare dei disturbi psicologici.
Auguri

 

(Risponde il Dott. Puggelli Sergio)

Pubblicato in data 17/10/2012

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Complesso di Edipo

Il nome deriva dalla leggenda di Edipo, re di Tebe, che, inconsapevolmente, uccide il padre Laio e sposa la madre Giocasta. Nella teoria psicoanalitica, indica...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Narcoanalisi (o narcoterapia)

Detta anche narcoterapia, è una tecnica diagnostica e terapeutica, utilizzata in psichiatria, che consiste nella somministrazione lenta e continua, per via endo...

News Letters

0
condivisioni