Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Transessuali (117129)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Giorgio 35

Salve, mi chiamo Giorgio, ho 35 anni e tra pochi mesi mi sposerò con la ragazza che amo e con la quale sto da diversi anni, vivendo con lei rapporti sessuali completi. Sono felice per questo, della nostra vita insieme che ci apprestiamo ad intraprendere e tutto il resto. Premetto che gli uomini non mi hanno mai interessato ma, da alcuni anni, navigando su internet visito e mi piace masturbarmi con siti di transessuali. Tutto questo non ha finora rappresentato un problema, la ritenevo la mia fantasia sessuale, ma da un po' di mesi questa situazione mi crea una profonda ansia e dei dubbi sulla mia identità sessuale. Ho paura di essere gay. Nell'età adolescenziale mi è capitato due o tre volte di avere rapporti, più che altro di "giocare a fare sesso" con mio fratello all'età di 13-14 anni. Questa situazione mi ha procurato non pochi problemi a livello psicologico facendo nascere in me ossessioni ed attacchi di panico superati però grazie ad un percorso di psicoterapia durato circa 4 anni (dai 16 ai 20 anni circa). Poi ho avuto altre ragazze con le quali ho instaurato rapporti bellissimi, fino ad oggi con quella che diventerà presto mia moglie. Vi chiedo di aiutarmi a capire, ho letto su vari siti che a molti uomini piacciono i transessuali e che da un certo punto di vista è normale ma, cos'è nel mio caso? Vi prego aiutatemi a capire. Grazie.


Caro Giorgio, la storia riportata fa presumere che esista una parafilia non altrimenti specificata che si chiama ginandromorfofilia, cioè eccitamento alla vista di transessuali. Per quanto riguarda l'esperienza fatta con il fratello, giochi di esplorazione e conoscenza della propria sessualità non sono da considerarsi ne perversioni ne tantomeno tendenze omosessuali, poichè quasi tutti gli adolescenti, perlomeno in tempi passati, giocavano a fare sesso in gruppo perchè non esisteva e, non esiste, un'educazione sessuale nella scuola. Altro punto: probabilmente la tua analisi non è stata completata, quindi consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta per approfondire e conoscere meglio le fantasie che ti assalgono. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 23/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Acting out

Il termine Acting out , letteralmente, “passaggio all’ atto”, indica l’insieme di azioni aggressive e impulsive utilizzate dall’in...

Barbiturici

Con il termine Barbiturici si indica quella classe di farmaci anestetici, antiepilettici ed ipnotici, derivati dall’acido barbiturico (o malonilurea), che hanno...

Burnout

Il burnout è generalmente definito come una sindrome di esaurimento emotivo, di depersonalizzazione e derealizzazione personale, che può manifestarsi in tutte q...

News Letters