Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Trauma da aborto (013718)

on . Postato in Sessualità | Letto 752 volte

Sandro, 32 anni

Buongiorno, vorrei conoscere la vostra opinione sul tema del trauma psicologico post aborto e i vostri consigli in merito. Da anni ho una relazione stabile con una persona che circa 6 anni fa ha deciso di abortire, col passare del tempo il trauma sembrava essere stato accantonato ma in realtà cosi non è stato. A fronte di un rapporto avuto circa un paio di mesi fa il mio partner pensava di essere rimasto in cinta ed è entrato subito in crisi pensando addirittura di lasciarmi perchè non avrebbe potuto sopportare tale evento. Successivamente facendo un test cisiamo accorti che si trattava solo di un ritardo ma da allora qualcosa si è riacceso dentro di lei ed ha cominciato a far rifiorire tanti dubbi dentro di se e nei rapporti coon gli altri in particolar modo con me (suo partner). Dubbi relativi a se stessa (ritrovar se stessa) credere negli alri o altro ...
un solo consiglio come si può aiutare una persona affetta da queste ansie vi sono molto grato del servizio che offrite credo sia fondamentale per il prossimo. Grazie.

Caro Sandro l'aborto è un evento estremamente delicato e traumatizzante sia dal punto di vista fisico sia dal punto di vista psicologico. Come in tutte le situazioni generalizzare è sbagliato ma in questo caso mi sento di poter affermare cha al di là dei principi morali e religiosi per la donna decidere un aborto è un'esperienza che lascia un segno. Nel momento in cui la tua compagna ha avuto timore di essere di nuovo in cinta le sono tornate alla mente tutte le sensazioni e le emozioni che aveva sperimentato quando ha fatto la scelta di rinunciare al figlio. Ipotizzo che per lei oggi, più di ieri, qualsiasi decisione avesse preso l'avrebbe fatta sentire in colpa. La cosa migliore sarebbe di consigliarle di rivolgersi ad uno psicologo per poter affrontare insieme l'elaborazione di un lutto irrisolto. Auguri

( risponde la dott.ssa Assunta Consalvi )

 

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta
che lavora nella tua città o nella tua regione?
Cercalo subito su

logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia
Logo PSIConline formazione

 

 

 

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Psicoterapia

La psicoterapia è una forma d’intervento terapeutico nei confronti di disturbi emotivi, comportamentali, ecc., condotto con tecniche psicologiche. La Psicote...

Sindrome di Stoccolma

Con l'espressione Sindrome di Stoccolma si intende un particolare stato di dipendenza psicologica e/o affettiva che si manifesta in alcuni casi in vittime di ep...

Eisoptrofobia

L'eisoptrofobia o spettrofobia (da non confondere con la paura degli spettri, phasmofobia) è la paura persistente, irrazionale e ingiustificata degli specchi, o...

News Letters