Pubblicità

Trauma per abusi sessuali (125180)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 23 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Winnie 28

Gentile Esperto, sono una ragazza di 28 anni. Ho un fratello di 19 anni che in questi giorni mi ha confessato (è stato molto difficile x lui farlo) di aver subito abusi sessuali all'età di 11 anni da una persona adulta; precisamente un amico di famiglia. E' stato un vero shock per me sapere che una persona che ha sempre avuto ed ha ancora la piena fiducia di tutta la mia famiglia abbia commesso una cosa così squallida. Ma la cosa che mi preoccupa di più è che mio fratello sta ancora male per questa situazione, anche se sono passati un pò di anni. E' molto inquieto anche perchè questa persona, saltuariamente, frequenta ancora la nostra casa. Sono la prima persona a cui l'ha confidato e non so come aiutarlo a superare il trauma. Non so se riferirlo subito ai miei genitori. Cosa mi consigliate di fare? Come posso aiutarlo? Grazie in anticipo.

Cara Winnie, la tua preoccupazione mi sembra giusta, ma, come sempre, gli abusati e gli abusatori spesso si nascondono nelle mura domestiche. Il fratello che ha subito l'abuso deve poterne parlare con un esperto prima ancora di denunciare il fatto poichè sono passati molti anni dal fatto e, ancor prima di rendere pubblica in famiglia la cosa, ha bisogno di ritrovare quell'equilibrio psichico che pare sia smarrito. Consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta che tratti casi di pedofilia poichè può aiutare l'abusato in questo caso il fratello. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 19/09/08

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Mia moglie mi ha lasciato (153…

Emyls, 41     Salve, vi scrivo a seguito di questo tragico evento che sta per cambiare la vita della mia famiglia, mia dei miei figli. ...

Il mio ragazzo mi ha allontana…

Sara, 24     Salve Gentili Dottori, ho conosciuto pochi mesi fa un ragazzo e ci siamo messi insieme, per i primi due mesi è stato dolce, comprens...

Rapporto con la figlia (153578…

Gabriella, 62     Salve, avrei bisogno di un vostro parere riguardo il rapporto con mia figlia. Lei ha 36 anni è sposata felicemente senza figli ...

Area Professionale

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Arroccamento e rabbia di un ad…

Un caso clinico di un adolescente "arrabbiato", studiato attraverso il Test del Villaggio e illustrato dal Dottor Luca Bosco Oscar ha 14 anni e ha perso il pap...

Le parole della Psicologia

I gruppi Balint

I gruppi Balint iniziarono verso la fine degli anni ’40 quando fu chiesto a Michael e a Enid Balint di fornire ai medici generici una formazione psichiatrica pe...

Afasia

L’afasia è un disturbo della formulazione e della comprensione di messaggi linguistici, che consegue a lesioni focali cerebrali, in persone che avevano in pre...

Personalità

“Esistono bisogni emotivi primitivi, esistono bisogni di evitare la punizione e di conservare il favore del gruppo sociale, esistono bisogni di mantenere l’armo...

News Letters

0
condivisioni