Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Trauma psicologico (135571)

on . Postato in Sessualità | Letto 7 volte

Maria 22

Salve, sono una ragazza di 22 anni e intorno ai dieci anni ho ricevuto come dire delle attenzioni non gradite "troppo particolari" da parte di un parente stretto, molto stretto. Speravo che con il passare degli anni sarei riuscita a dimenticare o perlomeno a vivere serenamente, ma non è affatto così anzi, quei ricordi sono sempre vivi nella mia mente e fanno sempre male, tanto male e rovinano anche i miei rapporti con gli altri in particolare con il mio ragazzo che a volte allontano bruscamente e non potendogli spiegare il motivo devo inventare mille scuse per non fare l'amore con lui e a volte è davvero difficile. Non ce la faccio più sento il bisogno di esplodere ma, non posso farlo, non posso parlare con nessuno, soffrirebbero troppe persone e soprattutto rovinerei gli equilibri familiari. Vorrei trovare un modo per stare bene con me stessa senza coinvolgere gli altri. Esiste? Vi prego aiutatemi. Vi ringrazio in anticipo dell'attenzione. Buon lavoro a tutti.

Cara Maria, dal racconto si evince che hai subito una violenza senza specificare di che tipo, comunque si può intuire, che il parente stretto è un pedofilo. Il consiglio che posso darti è quello di entrare in terapia con uno psicoterapeuta psicologo per affrontare con estrema cautela e professionalità le problematiche esposte. Il timore di distruggere equilibri familiari può essere una variabile, ma ti sei domandata se questa persona da "attenzioni particolari" anche ad altre? Lascio a te la scelta che devi fare con l'aiuto dello specialista. Auguri.

(Risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 07/07/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Ansia e derealizzazione (1511…

LukasV, 25     Salve, sto passando un periodo difficile in cui c'è di mezzo una sentenza (tra pochi giorni) per il futuro dell'affidamento di mio...

matrimonio, figli, amante (151…

tosca, 35     Sono una donna sposata da solo un anno, ma la relazione dura da circa 10 anni. ...

Area Professionale

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

La psicologia incontra l'arte …

Ancora una volta la psicologia scende fra la gente e si preoccupa del benessere e della bellezza. Ancora una volta gli psicologi dimostrano una grande capacità ...

Le parole della Psicologia

Disturbo Schizotipico di Perso…

L'individuo con Disturbo Schizotipico di Personalità presenta tratti di stranezza, eccentricità, così come un marcato e persistente isolamento sociale. Il dist...

MECCANISMI DI DIFESA

Quando parliamo di meccanismi di difesa facciamo riferimento ad un termine psicoanalitico che individua i processi dinamici e inconsci mossi dall’Io per fronteg...

Odio

Sentimento antitetico all'amore, caratterizzato dal desiderio durevole di danneggiare o distruggere uno specifico oggetto che può essere anche il proprio Sé o l...

News Letters