Pubblicità

Tre anni senza fare l'amore (134094)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 78 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Giulietta 22

Salve sono 3 anni e qualche mese che sto insieme al mio ragazzo, con lui va tutto bene apparentemente, viviamo una vita abbastanza soddisfacente e credo che senza di lui non potrei resistere. Ma sotto le lenzuola è un disastro e questo disagio mi provoca molta depresione e tristezza. Da 3 anni proviamo a fare l'amore, ma niente perchè al momento in cui lui deve mettersi il preservativo non viene l'erezione o si blocca. Io non capisco perchè visto che manualmente o oralmente ha 1 erezione molto duratura. Ho pensato anche a qualche problema riguardo l'eiaculazione, visto che è scarsa, oppure che non mi ami abbastanza, anche se lui dice di no e dice che a me ci tiene. Ma si rifiuta di andare da qualche specialista e vuole risolvere da solo questo problema. Lei ritiene che il luogo dove proviamo (solo in alcuni week-end) lui nn si senta a suo agio? O che il preservativo crei disegio? Cosa posso fare? Perchè in questa situazione sono solo io che sento il disagio e la sofferenza? Grazie in anticipo per una futura spero presto risposta!

Cara Giuletta, la pretesa di risolvere da solo il problema esposto, mi sembra un po' azzardata e arrogante, poichè il problema si aggrava e non risolve senza l'aiuto di uno specialista. Si tratta di impotenza seconadaria e quindi è necessario capire quali siano le problematiche ansiogene che l'attivano. Quindi per risolvere il quesito, il ragazzo deve convincersi che si deve rivolgere ad uno psicologo psicoterapeuta sessuologo che in coppia con esercizi specifici vi aiuterà a risolvere il problema al 95%. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 15/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi delle Tecniche di Rilassamento e della Meditazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Pediofobia

La pediofobia è definita come una paura persistente, incontrollata e ingiustificata nei confronti di bambole e burattini. Da sempre infatti le bambole sono usa...

La proiezione

La proiezione è un meccanismo di difesa arcaico e primitivo che consiste nello spostare sentimenti o caratteristiche proprie, o parti del Sè, su altri oggetti o...

Disturbi di Personalità

Con il termine Personalità si intende l'insieme dei comportamenti di un individuo, il suo modo di percepire se stesso, gli altri e la realtà, il modo di reagire...

News Letters

0
condivisioni