Pubblicità

Troppo vecchio per avere ancora dubbi? (117829)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 44 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Michelangelo 35

Caro dottore, possibile che alla mia età abbia ancora dubbi sul mio orientamento sessuale? Non è mai stato semplice per me visto che a 5 anni ho subìto degli abusi sessuali eterofamiliari. Non ho mai avuto rapporti etero perchè ho sempre vissuto un complesso di inferiorità, ho portato con me sensi di colpa come se fossi stato l'autore e non la vittima, ho conservato a lungo questo segreto (lo porto ancora tutt'ora tranne che con qualcuno) ed ho sempre temuto di dover svelare ad una donna le mie esperienze omosessuali. Tuttavia anche se ricerco delle relazioni omosessuali occasionali, surrogato della mancanza di una affettività adulta, desisdero provare una relazione con una donna. Rispetto a ciò immagino di farlo con una coppia, quasi si trattasse di un momento di transizione dalle esperienze omosessuali alle eterosessuali, dove in effetti sono presenti entrambi e dove l'uomo "deve accompagnarmi alla donna". Questo desiderio rappresenta per me una iniziazione.. solo allora mi sentirò libero e forse più sicuro di scegliere e di espormi con le donne. Questa la mia fantasia. Cosa mi consiglia?

Caro Michelangelo, la storia descritta ha necessità di maggiori approfondimenti poichè per chi ha subito un abuso infantile occorre un' analisi psicoterapeutica che possa far ritrovare l'equilibrio e la forza di superare questa terribile esperienza.
Il desiderio di incontrare una donna non deve essere necessariamente condotto da altri, ma in prima persona poichè si apprendono gradualmente le esperienze necessarie per ritrovare il giusto equilibrio sessuale e capire quale fra etero e omosessuale è quello da perseguire. Quindi il consiglio che posso dare è di iniziare una psicoterapia possibilmente con figura maschile per verificare le attrazioni. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

 

Pubblicato in data 26/04/08

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Malaxofobia

È definita come una paura persistente, anormale e ingiustificata dei giochi amorosi. E’ conosciuta anche come sarmasofobia, usata dai greci. ...

Il Cyber-Sex

La Cyber-Sex Addiction: pornografia, sesso in rete e dipendenza. Il termine Cyber-Sex, dall’inglese “sesso (Sex) cibernetico (Cybernetic), si riferisce all’att...

Algofilia

L’algofilia (dal greco ἄλγος "dolore" e ϕιλία "propensione") è la tendenza paradossale e patologica a ricercare il piacere in sensazioni fisiche dolorose. ...

News Letters

0
condivisioni