Pubblicità

Vaginismo (54125)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 39 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Nicoletta, 26 anni, 15/11/2002

Grazie agli esperti per il bel sito.Veramente complimenti.
Sono fidanzata da 9 anni con un ragazzo ma non riusciamo ad avere rapporti completi e ultimamente non ho nemmeno + voglia di lui. Sto passando unperiodo di forte crisi ho sofferto di attacchi di panico e sono in cura da una psicologa. il mio ragazzo crede che io soffra di vaginismo. io credevo di non amarlo + e l'ho lasciato ma dopo 6mesi sono ritornato da lui...ho capito di amarlo. credete che possa risolvere il problema? dovrei andare in terapia specifica con lui? credete che sia vaginismo? a chi posso rivolgermi...zona napoli? Grazie di cuore per il vostro aiuto.

Il vaginismo è un disturbo sessuale,è una sindrome psicofisiologica e una reazione sessuale inadeguata, che impedisce la penetrazione vaginale nel coito e spesso , anche in occasione dell'esame ginecologico. Secondo le definizioni correnti, le donne colpite da vaginismo presentano spasmo della muscolatura vaginale, fobie del coito e della penetrazione. In particolare tale disturbo si manifesta con una contrazione riflessa e involontaria dei muscoli del perineo, della vulva, dell'orifizio vaginale, impedendo il rapporto sessuale. Questo tipo di contrazione spastica è un riflesso involontario stimolato dai tentativi sia reali che immaginati di penetrazione, in contrasto con le contrazioni ritmiche della risposta all'orgasmo. Va detto però , che nella donna affetta da tale disturbo , la risposta sessuale può essere presente sia con l'eccitazione sia poi con orgasmo clitorideo. Si ritiene che la causa dell'insorgenza del vaginismo dipenda da una associazione , reale o immaginaria , tra penetrazione , paura , dolore .
Il vaginismo è, quindi, una sindrome clinicamente individuata che abbisogna di una adeguata terapia che dovrebbe essere di coppia.
Per sapere a chi rivolgerti, ti consiglio di andare sul sito https://www.psicologi-italiani.it e cercare nella tua zona un professionista che possa fare al tuo caso.
0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Mi innamoro di persone che non…

Julia, 25     Buongiorno, sono una ragazza che non ha una normale vita sociale di una persona di 25 anni, né un buon rapporto con mio padre. ...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Elettroshock

Di solito, la TEC, eseguita in anestesia, è una tecnica scevra da collateralità e con bassa incidenza di mortalità. Le complicanze mediche più frequenti, tutt...

Narcisismo

La parola "narcisismo" proviene dal mito greco di Narciso. Secondo il mito Narciso era un bel giovane che rifiutò l'amore della ninfa Eco. Come punizione, fu d...

News Letters

0
condivisioni