Pubblicità

Verginità (80921)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 42 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gloria, 33 anni

Gentile Dott., leggo con molto interesse le Vs. pubblicazioni e perciò data la serietà del servizio confido nell'esporre il mio problema o meglio quello che per me lo sta diventando. Le spiego: ho 33 anni e sia per l'educazione familiare ricevuta che per serietà mia personale non ho ancora avuto rapporti sessuali completi con un uomo. (E' quasi vergognoso dati i tempi che corrono, ma questa è la verità). Ho avuto storie sentimentali sempre serie; infatti quando accetto di uscire con un ragazzo in via continuativa è perchè il mio scopo è quello di conoscerlo per formare una famiglia o se non altro per starci bene come persona perchè ritengo che il rapporto sessuale deve essere il completamento di due persone.
Adesso ho conosciuto un ragazzo di 34 anni che per è molto posato, dimostra interesse per me e ha detto di non avere neanche lui rapporti sessuali oltre a storie d'amore perchè lui ritiene che il sesso non debba essere solo ai fini di gradimento da fare con la prima persona che si incontra. Ecco io provo molto imbarazzo nella situazione in cui mi trovo e non so se considerarmi una fuori del mondo, all'antica e come risolvere il mio problema che mi sta logorando. La ringrazio e confido in una Vs. risposta.
Gloria

Cara Gloria, sinceramente mi è piuttosto difficile capire quale sia il problema che l'affligge. Capisco che lei possa sentirsi una diversa per la scelta che ha fatto riguardo alla sessualità, ma mi sembra convinta della sua scelta, non pentita, e quindi la sua diversità non dovrebbe essere così difficile da gestire.
A maggior ragione nella situazione di cui scrive: ha incontrato un uomo che le piace, con cui condivide molto, e che ha valori simili ai suoi rispetto alla sessualità. Se per lei questo rapporto è importante, potrebbe affrontare il discorso con quest'uomo; mi sembra di capire che viviate sentimenti simili riguardo alla sessualità, quindi penso che lui potrebbe ben comprendere la sua scelta. Non c'è bisogno che lei si consideri né all'antica né fuori dal mondo,Gloria. La sessualità è una sfera estremamente personale, non c'è nessuno che possa dirle cosa è giusto o cosa non è giusto a riguardo,è solo lei a saperlo. Vedrà che, quando si sentirà pronta, se ne accorgerà,e le verrà spontaneo. Non abbia paura.

Pubblicita'
Vuoi conoscere i libri che parlano di sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Coppia terapeutica (1556664446…

Giulia, 40     Salve, sono bipolare borderline seguita da oltre 20 anni da psichiatri e psicoterapeuti. Vorrei sottoporre alla vostra attenzion...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Agorafobia

Il termine agorafobia viene dal greco e letteralmente significa: "paura degli spazi aperti”. Le persone che ne soffrono temono perciò lo spazio esterno, vissuto...

Disfunzioni Sessuali

La classificazione proposta dall’ICD-10 (International Classification of Diseases, Decima Versione) indica, innanzitutto, quattro criteri generali per poter d...

Intelligenza Emotiva

"Si tratta delle capacità di motivare se stessi e di persistere nel perseguire un obiettivo nonostante le frustazioni; di controllare gli impulsi e rimandare la...

News Letters

0
condivisioni