Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Violenza sessuale (000310)

on . Postato in Sessualità | Letto 6 volte

Sara 23 anni, 05.04.2004

Ho subito una violenza sessuale quando avevo circa 16 anni da parte del mio ex ragazzo (se così si puo' definire a quel'età), e ancora adesso me ne do la colpa (mi picchiava spesso per cui avrei potuto prevedere la cosa e andarmene via prima).
Cmq credo di aver superato abbastanza la cosa e fino a qualche tempo fa avevo una vita normale.
Una decina di mesi fa ho però subito nuovamente uno stupro da parte di due uomini.
Ho fatto denuncia e tutto il resto evitando di parlarne con nessuno della mia famiglia (lo sa solo il mio ragazzo).
Il fatto che mi sia capitato di nuovo mi fa pensare che ci sia qualcosa che non va in me, o che spinge la gente a farm del male e questo mi disintegra.
Nei momenti di peggior depressione finisco col cercare anche di farmi del male (di solito comincio a farmi dei tagli sul corpo o a picchiarmi da sola).
Ci sono anche dei momenti in cui mantengo la lucidità (come adesso) e capisco che non è colpa mia ma spesso non riesco a controllarmi.
E poi ho paura di rovinare il rapporto con il mio ragazzo.
Lo amo, ma a volte ho paura di lui e non voglio ferirlo. E non voglio nemmeno che debba "occuparsi" di me. Cosa posso fare?

Il fatto che hai subito per ben due volte violenza sessuale mi fa provare molta comprensione (e molta ne deve avere il tuo ragazzo) e pensare quanto sfortunata sei stata perché in realtà non ne hai assolutamente colpa.
Anche se ormai le due brutte esperienze ti avranno preparata ad essere più accorta nelle situazioni sociali.
Non credo ci sia qualcosa che non vada in te, è il mondo che è crudele e senza pietà.
In questo momento è importante l´accettazione piena di te stessa, di come sei fatta, con le tue debolezze e i tuoi aspetti più forti. Cerca di volerti più bene, di piacerti di più, di apprezzarti maggiormente in tutte le circostanze che vivi.
Regalati pensieri e sentimenti positivi, le cose belle esistono, basta aprire gli occhi: tu hai tutti i diritti di essere accettata e amata come sei e come desideri (il tuo ragazzo può contribuire e fare qualcosa per realizzare questo).
Ti auguro di ritrovare serenità ed equilibrio interiore: pensa che il regalo più bello che puoi avere dipende solo da te, dalla tua forza interiore.

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fobia di non riuscire a tratte…

Marco989898, 14     Il mio problema è che ho la continua ossessione di andare in bagno e anche se all'inizio sembrerà  una cosa stupida, son...

E' realmente un problema? (151…

Flick, 27     Buongiorno, sono una donna di 27 anni e da quando ne ho compiuti più o meno 19, nei momenti di maggiore stress sento un forte impul...

Credo di essere depressa, mi a…

Psiche, 33     Salve, vi scrivo perchè da un pò di tempo (non so neanche io precisamente quanto) ho dei sintomi che mi fanno presagire qualcosa d...

Area Professionale

Proteggere il proprio nome onl…

Una cosa che si impara molto presto nel mondo di internet e della pubblicità online è che non serve, o meglio non basta, essere presenti nel web, aggiornare il ...

Il confine nelle dinamiche di …

Il Test I.Co.S. è un test semi-proiettivo che permette di ottenere indicazioni dettagliate sugli aspetti di personalità e sulle relazioni dei singoli soggetti a...

La Certificazione Psicologica:…

Nella pratica clinica è possibile trovarsi di fronte ad una specifica richiesta, da parte del paziente/cliente, di una Certificazione che attesti, sia dal punto...

Le parole della Psicologia

Identificazione proiettiva

“Ora mi sembra che l’esperienza del controtransfert abbia proprio una caratteristica particolare che dovrebbe permettere all’analista di distinguere le situazio...

Coping

In che modo tendiamo a superare gli ostacoli e lo stress che la vita ci sottopone? Attuando strategie di coping!! Dall’inglese to cope (affrontare) il te...

Pet therapy

Con il termine pet therapy s'intende generalmente, una terapia dolce, basata sull'interazione uomo-animale. Si tratta di una terapia che integra, rafforza e co...

News Letters