Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

Violenze sessuali nell'infanzia (104962)

on . Postato in Sessualità | Letto 8 volte

Alessia 22

Scrivo perchè di recente una persona a me molto vicina mi ha confessato, non senza fatica, di aver subito un abuso sessuale in età scolare (scuola elementare). Credo sia importante descrivere come si è svolta la conversazione. Si stava parlando di sincerità, quando lui si è ammutolito ed ha assunto un'espressione molto triste. Gli ho chiesto di dirmi cosa avesse. Lui all'inizio non voleva - temeva che non lo avrei guardato più allo stesso modo - poi è scoppiato in lacrime, tremava, l'ho rassicurato... e di botto ha raccontato. Ha subito violenze da una persona di qualche anno più grande di lui (7-8 anni in più) che, in seguito, è morta. Non ricorda molto, giusto qualche flash e solo di rado. Non ricorda di preciso cosa sia successo, ricorda il luogo, la persona, che si era spogliata e gli aveva detto di toccarlo. Non lo ha mai detto a nessuno e ormai sono passati molti anni. Io non sento di poter far finta di nulla, come mi ha chiesto, e dimenticare. Vorrei prima capire se è vero che non gli dà problemi o (come mi è parso dai comportamenti sopra riportati) che voglia solo evitare il problema. Dunque le mie domande sono queste: che conseguenze ha un abuso sessuale nell'infanzia? Si pù rimuovere completamente? Un bambino, che non sa cosa sta facendo, riporta poi un trauma? In che modo posso aiutarlo? Fiduciosa in una risposta

Cara Alessia, la storia raccontatami è effetivamente un caso di pedofilia e il soggetto che ha subito un abuso, molte volte cerca di dimenticare, ma difficilmente può vevere serenamente, poichè la sua infanzia è stata interrotta da un gesto inconscio inizialmente, ma appena preso coscenza può creare dei seri disturbi, infatti coloro che sono stati abusati spesso a loro volta diventano abusatori. Quindi alla persona a cui ti senti amica consiglia di intraprendere una psicoterapia per aiutarlo a rimuovere la sua storia e capire quali sono le sue prerogative per vivere serenamente.

(risponde Il dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 18/07/07

 

 

 

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di abusi per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Bisogno di aiuto (15124250707…

Sarab, 19     Buonasera,ho 19 anni ed ho da poco iniziato l'università. ...

manie e compulsioni (151195457…

Carolina, 50     Buongiorno, mio marito soffre di depressione per cui prende già dei farmaci ma soffre secondo me anche di ossessioni. ...

Aiuto consiglio (1512841413383…

Francesco, 30     Salve. Non questa estate appena passata ma la scorsa sono stato ricoverato in psichiatria con la forza senza il mio consenso. ...

Area Professionale

Sinergie tra avvocato e psicol…

In molte dispute legali il Giudice nomina un perito esperto della materia (CTU - consulente tecnico d'ufficio), delegato dal Tribunale ad esamniare il caso e a ...

Il consenso informato

Il consenso informato rappresenta un termine etico e legale definito come il consenso da parte di un cliente ad una proposta di procedura inerente la salute men...

La diagnosi in psicologia

In Psicologia per processo diagnostico si intende “l’iter che il paziente percorre insieme al clinico allo scopo di rilevare l’ampiezza e l’entità del/dei distu...

Le parole della Psicologia

Schema corporeo

  Il termine schema corporeo definisce una rappresentazione cognitiva inconsapevole della posizione e dell'estensione del corpo nello spazio e dell'organi...

Amaxofobia

L'amaxofobia è il rifiuto di origine irrazionale a condurre un determinato mezzo di trasporto. Può essere dovuta, per esempio, al coinvolgimento diretto o di p...

La vecchiaia

Il passaggio dalla mid-life alla vecchiaia è al giorno d’oggi più sfumato e graduale che nel passato, a causa dell’aumento della durata media della vita, del pr...

News Letters