Pubblicità

Voglia di andare a prostitute (134412)

0
condivisioni

on . Postato in Sessualità | Letto 83 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Lucio 33

Salve, vi scrivo perchè da un po' di tempo penso continuamente ed incessantemente alla possibilità di andare a prostitute. Premetto che vivo da un anno con la mia ragazza e che le cose tra noi, il sesso compreso, vanno molto bene. Non riesco a capire se questo mio desiderio sia dovuto al fatto che da più di un anno ho rapporti solo con la mia ragazza o se c'è altro. Se non ci sono ancora andato è solo perchè penso che la mia ragazza non lo merita, ma non so se è giusto soffrire così o se forse non sia meglio assecondare questo mio desiderio. Potete aiutarmi? Grazie. Lucio.

Caro Lucio, il quesito posto dimostra che qualche problemino psicologico esiste poichè il desiderio di trascressione è abbastanza forte quindi varie possono essere le ipotesi come quella di valutare bene la relazione con la ragazza stessa. Se viviamo con un partner significa che abbiamo fatto una scelta che ci sembra giusta e se c'è complicità fra i due non esiste Sabrina Ferilli nè Marlon Brando che possono invadere la coppia, quindi prima di fare un'azione da cui possono scattare poi i sensi di colpa, consiglio di consultare uno psicologo psicoterapeuta psicodinamico che può far emergere le motivazioni profonde di questo tuo desiderio. Auguri.

(risponde il Dott. Sergio Puggelli)

Pubblicato in data 19/05/09
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su Psicologi Italiani

Pubblicità
Vuoi conoscere i libri che parlano di Sessuologia per saperne di più?
Cercali su Psiconline® Professional Store

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Essere spocchioso... (15472251…

Paolo, 42     Quali sono i significati profondi e psicologici di una persona "spocchiosa" ? ...

Senso di colpa (1547112077890…

Pietro, 25     Buongiorno, intorno all’età tra i 10 e i 13 anni mi è capitato più volte di “toccare” (senza costrizione) mia cugina più piccola (...

Mio fratello ha tentato il sui…

Sofia, 19     Salve, scrivo per mio fratello. Si chiama Lorenzo ed ha 19 anni. ...

Area Professionale

Un articolo alla volta - Comme…

Catello Parmentola ed Elena Leardini introducono il loro impegno con i visitatori di Psiconline.it a commentare, articolo dopo articolo, il Codice Deontologico ...

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Le parole della Psicologia

Sindrome di Wanderlust

È l’impulso irrefrenabile di viaggiare, esplorare e scoprire posti nuovi per ampliare i propri orizzonti Le persone che hanno una voglia perenne di partire, ch...

Dipendenza

La dipendenza è una condizione di bisogno incoercibile di uno specifico comportamento o di una determinata sostanza (stupefacenti, farmaci, alcol, shopping, Int...

Melatonina

Omone secreto dai pinealociti della ghiandola pineale (o epifisi), derivato dalla serotonina, regolatore dei ritmi circadiani.   Il ruolo più noto dell...

News Letters

0
condivisioni