Pubblicità

3 soluzioni, e non solo, per vincere lo stress da rientro

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 406 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Da Assolatte e Coldiretti ecco arrivare i consigli per risollevarsi dallo stress da rientro, tirar su l’umore e recuperare il sonno perduto.
È il problema che affligge molte persone dopo il rientro dalle vacanze: difficoltà nel dormire, umore sotto le suole, fatica nel riprendere i ritmi di sempre, irritabilità e altro ancora. Si tratta di “un disagio fisico e psicologico che viene considerato ‘fisiologico’ quando si terminano le vacanze e che si risolve nel giro di qualche decina di giorni”, ricordano all’Assolatte.

 

Ma non tutto è perduto; ci sono alcuni trucchi per limitare queste sensazioni e malesseri. Quelli offerti dagli esperti di Assolatte sono 3, andiamo a scoprirli.
- Cominciare la giornata facendo una colazione completa. I 10 minuti ritagliati al sonno e dedicati alla prima colazione sono il miglior regalo che ci si possa fare per iniziare bene la giornata. Sono una coccola che fa bene all'umore, un momento tutto per sé o da condividere con il resto della famiglia.
Ma il buono e il bello della colazione è anche che permette di partire con il piede giusto, perché fornisce l'energia necessaria ad affrontare le giornate impegnative che accompagnano il rientro al lavoro dopo le ferie. L'importante è fare la colazione giusta:

 

 

Tratto da: "lastampa.it" - Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Morte del padre senza emozioni…

 bianca, 54 anni     Buongiorno Dottori, da qualche settimana è morto mio padre di 81 anni dopo una breve malattia. Non ho mai avuto un b...

Il mio fidanzato mi umilia [1…

Ragazza991, 19 anni         Buonasera,   sono fidanzata da due anni, e ormai è da un anno o poco più che ogni volta che gl...

Aiuto [1610926691822]

Brigida, 38 anni     Buonasera, sono una mamma disperata. Vi scrivo per un consulto in merito a mia figlia Giulia di 9 anni. Da un annetto circ...

Area Professionale

Il modello Kübler-Ross: le cin…

Nel 1969, Elizabeth Kübler-Ross, lavorando con pazienti terminali, ha ideato un modello in cui venivano presentate le cinque fasi del dolore: diniego, rabbia, c...

Sistema Tessera Sanitaria - No…

ultimi aggiornamenti sull' utilizzo della Tessera Sanitaria per psicologi.   Uno fra tutti è il cambio del termine per la comunicazione online delle sp...

Protocollo CNOP-MIUR, Bandi e …

Brevi considerazioni sul Protocollo CNOP-MIUR per il supporto psicologico nelle istituzioni scolastiche e sue implicazioni/intersezioni con il Codice Deontologi...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Il Problem Solving

Il termine inglese problem solving indica il processo cognitivo messo in atto per analizzare la situazione problemica ed escogitare una soluzione. E’ un'attivit...

Gestalt

Con il termine Gestalt si va a designare un importante indirizzo della psicologia moderna, secondo il quale l’esperienza percettiva e per estensione, la vita ps...

News Letters

0
condivisioni