Pubblicità

6 italiani su 100 dipendenti dal sesso

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 314 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’Associazione Italiana per la Ricerca in Sessuologia comunica i dati emersi dalla sua ultima ricerca a carattere nazionale sulla Dipendenza da Sesso. La Dipendenza da Sesso (Sexual Addiction) è “un comportamento sessuale messo in atto nonostante il manifestarsi di conseguenze negative per sé e per gli altri” National Council of Sexual Addiction – USA 1987. La Dipendenza da Sesso ha conseguenze gravi sia a livello individuale che sociale.

I dipendenti da sesso, oltre a vivere un forte disagio psicologico, deteriorano progressivamente i rapporti affettivi e relazionali e compromettono la loro attività lavorativa ed economica. In più, secondo precedenti ricerche, il 55% commette con alta frequenza reati a sfondo sessuale. Pertanto la problematica della Dipendenza da Sesso non ha solo rilevanza clinica individuale, ma anche significativi riflessi sociali.


In considerazione, dunque, della rilevanza non solo psicologica, ma altresì della portata sociale del fenomeno, e del fatto che la Ricerca in oggetto sia la più importante realizzata in Europa, si è deciso rendere noti i risultati ai mezzi d’informazione.
Scopo della ricerca: stimare la presenza della Dipendenza da Sesso in Italia e quali i soggetti più a rischio. Il questionario utilizzato è stato il “Sexual Addiction Inventory” (SAI/2), ideato dal dott. Franco Avenia. Questionari somministrati: 1556. Questionari ritenuti validi: 1046.


Tratto da Italiasalute - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto (1539692710493)

JESSICA,40     Vivo un periodo difficile, dove l'ex del mio compagno fa di tutto per farti saltare le rotelle...e ci riesce, mi spia nei social, ...

Che cos'ho? (1539793185617)

Jules, 26     Sono una persona che se le da fastidio qualcosa si toglie dalla situazione senza rompere troppo le scatole ma se vengo tirata in me...

Ansia, depressione (1539200804…

Marco, 30     Salve, volevo sapere cosa pensa della mia situazione e cosa sia meglio fare. A fine luglio ho fatto una prima donazione di sangue n...

Area Professionale

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Psicologi e psicoterapeuti sem…

La popolazione dei paesi industrializzati si evolve costantemente e continua a diversificarsi ed è importante che psicologi e psicoterapeuti acquisiscano compet...

Le parole della Psicologia

Coazione a ripetere

"Ciò che è rimasto capito male ritorna sempre; come un'anima in pena, non ha pace finchè non ottiene soluzione e liberazione", S. Freud Il termine coazione è i...

Empatia

Il termine empatia si riferisce alla capacità di una persona di partecipare ai sentimenti di un'altra, nel “mettersi nei panni dell’altro”, entrando in sintonia...

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

News Letters

0
condivisioni