Pubblicità

6 italiani su 100 dipendenti dal sesso

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 327 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’Associazione Italiana per la Ricerca in Sessuologia comunica i dati emersi dalla sua ultima ricerca a carattere nazionale sulla Dipendenza da Sesso. La Dipendenza da Sesso (Sexual Addiction) è “un comportamento sessuale messo in atto nonostante il manifestarsi di conseguenze negative per sé e per gli altri” National Council of Sexual Addiction – USA 1987. La Dipendenza da Sesso ha conseguenze gravi sia a livello individuale che sociale.

I dipendenti da sesso, oltre a vivere un forte disagio psicologico, deteriorano progressivamente i rapporti affettivi e relazionali e compromettono la loro attività lavorativa ed economica. In più, secondo precedenti ricerche, il 55% commette con alta frequenza reati a sfondo sessuale. Pertanto la problematica della Dipendenza da Sesso non ha solo rilevanza clinica individuale, ma anche significativi riflessi sociali.


In considerazione, dunque, della rilevanza non solo psicologica, ma altresì della portata sociale del fenomeno, e del fatto che la Ricerca in oggetto sia la più importante realizzata in Europa, si è deciso rendere noti i risultati ai mezzi d’informazione.
Scopo della ricerca: stimare la presenza della Dipendenza da Sesso in Italia e quali i soggetti più a rischio. Il questionario utilizzato è stato il “Sexual Addiction Inventory” (SAI/2), ideato dal dott. Franco Avenia. Questionari somministrati: 1556. Questionari ritenuti validi: 1046.


Tratto da Italiasalute - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa fare di fronte alla crisi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Difficoltà nei rapporti sessua…

Emilio, 20     Salve, sono Emilio, ho 20 anni. ...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Pregoressia

È un disturbo alimentare, noto anche come mammoressia, legato all’ossessione di tornare subito in forma dopo il parto Non si tratta di un deficit contemplato n...

Tocofobia

Il termine tocofobia deriva dai due termini greci tocòs = parto e fobos (paura, timore). ...

Paranoia

La paranoia è una psicosi caratterizzata dallo sviluppo di un delirio cronico (di grandezza, di persecuzione, di gelosia, ecc.), lucido, sistematizzato, dotat...

News Letters

0
condivisioni