Pubblicità

A 4 mesi possiamo già distinguere le lingue

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 392 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Già a quattro mesi i bambini sono in grado di distinguere fra due lingue diverse guardando il volto di chi parla. Lo sostiene uno studio pubblicato dalla rivista Science, secondo cui questa capacità, che hanno anche gli adulti, viene però persa temporaneamente a otto mesi.

I ricercatori dell'università di Vancouver hanno mostrato a 36 bambini di quattro mesi (di lingua madre inglese) alcuni video muti con gli stessi volti che pronunciavano frasi in due lingue diverse, francese e inglese. Come controllo, agli stessi bambini sono state mostrati i volti mentre pronunciavano frasi solo nella lingua madre del bambino. Il risultato è stato che i bambini guardavano più a lungo i volti mentre pronunciavano le frasi nella lingua straniera, un segno secondo gli scienziati che riuscivano a distinguere fra le due. "Sapevamo che i bambini di quell'età erano in grado di distinguere fra le lingue con l'udito - spiega Whitney Weikum, che ha condotto la ricerca - ma è la prima volta che si riesce a dimostrare che sono capaci di farlo anche solo con gli stimoli visivi".

Tratto da "cybermed.it" - prosegui nella lettura dell'rticolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto della tua vita?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

MARITO DEPRESSO DA 3 MESI [159…

blu, 43 anni Buongiorno, non riesco a capire come poter aiutare mio marito che oramai sono 3 mesi che è depresso soprattutto la mattina appena sveglio e l...

Consulenza [1599577765688]

Bice84, 36 anni Salve, volevo chiederle un'informazione riguardo alcuni comportamenti di mio marito. ...

Ansia che causa senso di vomi…

1234, 20 anni Salve, è da qualche mese che certe situazioni come esami orali, uscite con ragazze e in alcuni casi feste/discoteche mi causano, prima di in...

Area Professionale

Considerazioni teoriche sulla …

In letteratura sono presenti diverse teorie sulle cause sottostanti l'abuso e la violenza domestica. Queste includono teorie psicologiche che considerano i trat...

La relazione gene-ambiente nel…

Fra gli scienziati è in corso un importante dibattito sui nuovi modelli che esaminano il ruolo combinato dei geni e dell'ambiente nell'evoluzione della schizofr...

Marketing e comunicazione nel …

I social media ed internet hanno modificato il modo di comunicare di milioni di persone. Di conseguenza è cambiato anche il modo di fare marketing ed è import...

Le parole della Psicologia

NPS (New Psychoactive Substanc…

Le nuove sostanze stupefacenti sono un fenomeno allarmante per la salute pubblica.  Il termine NPS, acronimo di “New Psychoactive Substances”, è stato pro...

Abulia

abulia deriva Dal greco a-bule (non – volontà) indica uno stato soggettivo di mancanza o perdita della volontà. L'abulia si riferisce sia ad un disturbo dell...

Longininfismo

Carattere degli organi sessuali femminili determinato da un grande sviluppo delle piccole labbra (o ninfe), le quali protendono all’esterno delle grandi labbra ...

News Letters

0
condivisioni