Pubblicità

A me gli occhi: tre minuti per innamorarsi

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 403 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Bastano solo tre secondi per capire se una persona vi piace. In tre minuti, se vi va bene, siete già innamorati. Tutto il resto sono parole, parole, parole. Per perdere la testa non serve conoscere il carattere, le abitudini, i pregi o i difetti di un’altra persona: basta uno sguardo. Ma non uno sguardo qualunque: quello spontaneo, quello del momento in cui avviene il riconoscimento. Lo sostiene un lavoro condotto da Robert Kurzban, professore di psicologia dell’evoluzione alla University of Pennsylvania.

Il medico statunitense ha organizzato degli “speed dating”, cioè una sorta di appuntamento "al buio" velocissimo in cui una persona ha solo tre minuti di tempo per conoscerne un’altra, a ben dieci mila persone nel corso di un anno. Generalmente gli appuntamenti di questo tipo si svolgono in un bar e, seduti ad un tavolino davanti a qualcosa da bere, uomini e donne si incontrano per la prima volta. Ad ogni partecipante viene fornita una scheda nella quale deve descrivere le caratteristiche delle persone con cui ha parlato e dare loro un voto.


Tratto da Yahoo! Salute - prosegui nella lettura dell'articolo

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci allo stress?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Elementi di Diritto per lo psi…

In questo articolo forniremo dettagliatamente alcuni elementi basilari di diritto per lo psicologo clinico che si trovi chiamato ad operare direttamente nel con...

Le parole della Psicologia

Anoressia Nervosa

L'anoressia nervosa è un disturbo alimentare, caratterizzato da una consistente perdita di peso, disturbi dell'immagine corporea, timore di ingrassare e amenorr...

Mild Cognitive Impairment (MCI…

È uno stato di confine o di transizione tra l’invecchiamento normale e la demenza, noto come “lieve compromissione cognitiva”. Il declino cognitivo lieve consi...

Psicosi

Il termine Psicosi è stato introdotto nel 1845 da von Feuchtersleben con il significato di "malattia mentale o follia". Esso è un disturbo psichiatrico e descr...

News Letters

0
condivisioni