Pubblicità

Consulenza gratuita online

consulenza psicologica

Le Newsletter gratuite

logo psiconline news
testata2bis

I Test Psicologici

test psicologici

A Venezia filosofi e medici parlano di dolore

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 211 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)


Medici e filosofi insieme per parlare del dolore. Due punti di vista diversi, uno teso a dominare il dolore attraverso il gesto tecnico, l'altro attraverso la parola e la riflessione. Proprio in questa prospettiva si pone l'iniziativa curata da Lamberto Pressato, presidente dell'Ordine dei Medici di Venezia, e da Silvia Voltolina, direttore di "Simplegadi rivista di filosofia interculturale", che prenderà il via il prossimo 21 marzo con l'incontro dal titolo "Il velo di maia ovvero il dolore spiegato".

La ricerca e il progresso delle tecniche mediche hanno certamente riscattato l'uomo da molti dolori, ma hanno anche creato un nuovo quadro di esperienza: la sofferenza si è riformulata secondo un'altra qualità rispetto al passato. Non è dunque più sufficiente il solo linguaggio della tecnica per "comprendere, strappare o rivelare" il dolore dell'uomo, per far questo serve altro, e cioè l'umiltà di una riflessione umanistica e filosofica che si ponga dalla parte dell'uomo mentre soffre. Provano a seguire il percorso di questa riflessione l'Omceo di Venezia e la rivista filosofica Simplegadi, con tre incontri sul tema "Il dolore spiegato", che rappresentano una rara occasione di riflessione su argomenti legati alla professione del medico e alla vita dell'uomo.

Il primo dei tre appuntamenti, che si svolgerà il 21 marzo, è dedicato al velo di maia: "quando viviamo il dolore come qualcosa che sta sotto la vita. Quando alla medicina chiediamo di strapparne il velo, di svelare il dolore, e alla filosofia di spiegarne il perché".

Tratto da Yahoo! salute - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Dopo tanto il nuovo Psiconline è arrivato. Cosa ne pensi?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Elaborazione del lutto (152630…

paola, 50     Buongiorno, scrivo per ricevere un buon consiglio riguardo una situazione delicata. Il fidanzato di mia figlia frequenta l'universi...

Fine di un amore senza motivo …

tz86, 31     Buongiorno, è circa un mese che sono stato lasciato dalla mia ragazza. Una relazione breve, circa un anno. Ma molto intensa e bella...

Difficoltà nelle relazioni con…

io, 25     Lavoro in un codominio come portiere, da un po' di tempo ho come la sensazione che si approffitino di me. ...

Area Professionale

Scienza, diritto e processo: p…

Scienza e diritto risiedono in quartieri diversi. È innegabile. La prima fonda il suo continuo sviluppo sul dubbio e quindi sul progresso che proprio dal dubbio...

Introduzione al Test del Villa…

Introduzione al Test del Villaggio secondo il Metodo Evolutivo-Elementale (infanzia, adolescenza, età adulta). L’idea che sta alla base del Test del Villaggio è...

Obesità e Confine del Sé nel T…

In tutti i disturbi del comportamento alimentare, ed in particolare nell'obesità, troviamo le problematiche relative alla dimensione del dare/avere e del dentro...

Le parole della Psicologia

Effetto Zeigarnik

L’effetto Zeigarnik è uno stato mentale di tensione causato da un compito non portato a termine. L'effetto Zeigarnik descrive come la mente umana ha più faci...

Cyberbullismo

Il termine cyberbullismo, o bullismo on-line, indica una nuova forma di bullismo e di molestia che avviene tramite l’uso delle nuove tecnologie: e-mail, blog, c...

Bulimia

La bulimia è, insieme all’anoressia, uno dei più importanti disturbi del comportamento alimentare. L’etimologia della parola “bulimia” deriva dai termini grec...

News Letters

0
condivisioni