Pubblicità

Abbasso la routine! 8 consigli per mantenere viva la passione

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 398 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Durante le vacanze è per tutti più facile trovare tempo da dedicare alla vita di coppia, tanto che troppo spesso l'eros è la prima "vittima" del ritorno alla quotidianità. Mantenere acceso il fuoco della passione però, nonsostante incombenze, presenza ingombrante dei figli e preoccupazioni, è possibile, parola di psicosessuologa. Tornare alla vita di tutti i giorni non significa solo riprendere i ritmi lavorativi di sempre ma anche, ahimè, ripiombare talvolta nella routine quotidiana, che si sa, non aiuta la coppia. Mantenere vivo l'eros e la passione, come accade durante l'estate e le ferie, è possibile? Lo abbiamo chiesto alla Prof. ssa Chiara Simonelli, psicosessuologa alla Sapienza di Roma.

"Che i mille impegni quotidiani e la routine siano la tomba dell'eros non è certo un mistero - spiega la Simonelli - a volte per la stanchezza si crolla irrimediabilmente appena si tocca il materasso, altre volte sono le preoccupazioni, che durante le vacanze avevamo momentaneamente accantonato, ma che appena si rientra fanno subito capolino, a toglierci il desiderio. Poi ci sono i figli, gli imprevisti in ufficio e le innumerevoli incombenze che lasciano poco spazio alla fantasia e alla voglia di intimità. Ma con qualche sforzo, da parte di entrambi i partner, si può cercare di non venire fagocitati da ciò che la vita di tutti i giorni ci mette sul piatto".

Tratto da d.repubblica.it Prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

informarsi sul web, quando si ha un problema psicologico

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Adolescente invisibile (154452…

Luisa, 50     Sono madre di un ragazzo di quasi diciassette anni, situazione familiare conflittuale con un padre/bambino, geloso dell'amore di un...

Fuori da ogni gioco (154369450…

Elgiro, 59     Altro. Non saprei in che altra categoria infilarmi. Alla mia età, dopo aver provato e riprovato, ci si sente stanchi, rabbiosi e o...

Non so piu' che fare (15433284…

Gigia 2019, 32     Buongiorno, io ho bisogno di aiuto . Voglio farla finita perche' non riesco piu' a reggere le mie giornate da incubo con un uo...

Area Professionale

Distinguere tra disturbo evolu…

È difficile distinguere tra disturbo evolutivo e difficoltà di lettura? Significatività clinica di un Trattamento di Difficoltà di Lettura in soggetto di quarta...

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Le parole della Psicologia

Ipnosi

Particolare stato psichico, attraverso il quale è possibile accedere alla dimensione inconscia ed emotiva dell’individuo, concedendo al singolo l'apertura della...

Nevrosi

Le nevrosi rappresentano un gruppo di disturbi che coinvolgono la sfera comportamentale, affettivo-emotivo e psicosomatica dell’individuo in assenza di un...

Archetipo

“La nostra psiche è costituita in armonia con la struttura dell'universo, e ciò che accade nel macrocosmo accade egualmente negli infinitesimi e più soggettivi ...

News Letters

0
condivisioni