Pubblicità

Adolescenti con disturbo bipolare: outcome ad 1 anno dopo una prima ospedalizzazione per un episodio maniacale o misto

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 329 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

L’insorgenza adolescenziale del disturbo bipolare è associata ad una significativa morbilità. Esistono pochi studi sugli esiti di questa popolazione. L’obiettivo dello studio è stato quello di esaminare gli esiti a 12 mesi degli adolescenti con disturbo bipolare in seguito ad un iniziale ospedalizzazione per episodio maniacale o misto. Gli adolescenti bipolari ( n=71 ) sono stati reclutati durante la loro prima ospedalizzazione per episodio maniacale o misto.

Le stime secondo Kaplan-Meier della probabilità cumulativa del recupero sindromico, sintomatico, e funzionale, e del ritorno sindromico, durante i primi 12 mesi che seguivano la prima ospedalizzazione sono state: 0.86, 0.43, 0.41, and 0.54, rispettivamente. Solo il 35% degli adolescenti bipolari ha riferito di una completa aderenza alla terapia. I predittori individuali dello scarso recupero sindromico, includevano la co-presentazione dell’ADHD (sindrome da deficit dell’attenzione e iperattività), disturbo d’ansia, disturbi disgregativi del comportamento come la non aderenza ai farmaci psicotropi, e bassi livelli socioeconomici.

Tratto da "xagenasalute.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

 

Ti è piaciuto l'articolo che hai appena letto e vuoi essere informato sulle novità che vengono pubblicate su Psiconline.it?
Iscriviti alle nostre newsletter settimanali per essere in continuo contatto con la psicologia!

Scegli come ricevere la newsletter:
I agree with the Privacy e Termini di Utilizzo
 
Pubblicità
Vuoi conoscere il nome di uno psicologo e/o psicoterapeuta che lavora nella tua città o nella tua regione? Cercalo subito su logo psicologi italiani
Corsi, Stage, Informazioni per formare e far crescere i Professionisti della Psicologia Logo PSIConline formazione

 

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Le festività ti aiutano a stare meglio?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Rottura di un rapporto (156631…

  Vu Thi Bich Diep, 28 Buongiorno,Io e il mio ragazzo non ci parliamo da due settimane. I motivi sono che lui si sente troppo stressato per colpa del...

Mi sento fuori dal mondo (1565…

  carol, 28 Sono una neo mamma di 28 anni, brasiliana, vivo in italia da quando ne ho 10.Il mio disagio purtroppo mi segue da quando sono piccola. Al...

Marito assente (156491757332)

  sossie, 50 Sono sposata da 25 anni ed ho due splendidi ragazzi di 15 e 11 anni. 10 anni fa dopo la nascita del secondo figlio mio marito di anni 50...

Area Professionale

Articolo 31 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.31 (consenso per i minori), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo set...

Scrivere un articolo per farsi…

Prosegue la nostra guida su come scrivere un testo per il web. Nell'articolo precedente ci siamo preoccupati di progettare il testo in modo che fosse in grado d...

Articolo 30 - il Codice Deonto…

Prosegue su Psiconline.it, con il commento all'art.30 (compenso professionale), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini che settimana dopo se...

Le parole della Psicologia

Percezione

Tradizionalmente, gli psicologi hanno distinto il modo nel quale noi riceviamo le informazioni dal mondo esterno in due fasi separate: Sensazione: riguarda i...

Inconscio

Nella sua accezione generica, indica tutte quelle attività della mente inaccessibili alla soglia della consapevolezza Il termine inconscio (dal latino in- cons...

Catatonia

La prima descrizione della catatonia risale al 1874, quando lo psichiatra tedesco Karl Kahlbaum, nella sua monografia dal titolo Die Katatonie oder das Spannung...

News Letters

0
condivisioni