Pubblicità

Adolescenti: la popolarità non è sinonimo di successo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 349 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gli adolescenti per sentirsi appagati e vincenti hanno bisogno di trovare la propria nicchia di espressione. Un adolescente, al contrario di quanto pensano molti adulti, per essere soddisfatto di sé e contento della propria vita non vuole essere popolare a tutti i costi; preferisce essere socialmente accettato da una nicchia di persone con le quali condivide un progetto. I ragazzi, insomma, non sono così superficiali come gli adulti spesso credono o vogliono far credere.

Per molti di loro la popolarità non è sinonimo di successo nella vita. Lo ha dimostrato uno studio pubblicato sull'ultimo numero della rivista Child Development. Gli adolescenti più contenti e, di conseguenza, meno problematici sono quelli che sono in grado di individuare una o più passioni attraverso le quali poter esprimere la propria personalità. Un gruppo musicale, un gruppo sportivo, un'associazione, un fans club: sono l'espressione di una volontà di auto-organizzarsi e creare uno spazio di socialità nel quale si sentono rappresentati.

Tratto da "yahoo.it" - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Su Psiconline trovo più interessanti...

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Difficoltà nello studio per un…

Annesin, 75 Gentili Signori,ho bisogno di un consiglio, perché vorrei dare una mano a una persona a me cara per un problema piccolo, ma che la inquieta per g...

Depressione (1557401609185)

Victoria, 22 Mi sveglio già stanca, da troppo tempo ormai, quasi da sempre. Mio padre è tornato a casa ieri sera, ha iniziato a sistemare la spesa in cucina ...

Ipocondria (1556980274713)

 Kiki, 30 Salve,Avrei bisogno di un consulto riguardo una persona a me molto vicina e molto cara, la quale soffre di ipocondria. Fortunatamente non ha...

Area Professionale

Articolo 17 - il Codice Deonto…

Anche questa settimana proseguiamo su Psiconline.it, con l'art.17 (segreto professionale e tutela della Privacy), il lavoro di analisi e commento, a cura d...

Articolo 16 - il Codice Deonto…

Su Psiconline.it proseguiamo, con il commento all'art.16 (comunicazioni scientifiche e anonimato), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini ch...

Articolo 15 - il Codice Deonto…

proseguiamo su Psiconline.it, con il commento all'art.15 (Collaborazioni con altri professionisti), il lavoro a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini c...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Ecolalia

L'ecolalia è un disturbo del linguaggio che consiste nel ripetere involontariamente, come un'eco, parole o frasi pronunciate da altre persone Si osserva, come ...

Onicofagia

L'onicofagia, meglio conosciuta come il brutto vizio di mangiarsi le unghie, è un’impulso incontrollabile definito in ambito psicologico come disturbo del compo...

News Letters

0
condivisioni