Pubblicità

Agonisti della dopamina e gioco d'azzardo patologico

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 354 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Gioco d’azzardo compulsivo con perdite economiche ingenti come effetto collaterale in alcuni pazienti in cura con farmaci agonisti della dopamina per la sindrome delle gambe senza riposo (RLS)? Avanza quest’ipotesi di bizzarro effetto collaterale uno studio pubblicato su Neurology. I ricercatori dei Mayo Clinic Sleep Disorder Centers hanno evidenziato che in un piccolo gruppo di pazienti con RLS che avevano una storia di gioco d’azzardo compulsivo trattati con agonisti della dopamina la tendenza al gioco si è drammaticamente accentuata, scomparendo quando la terapia farmacologica incriminata è stata sospesa.

Nessun effetto collaterale simile è stato osservato a seguito del trattamento con farmaci non-agonisti della dopamina. L’effetto collaterale riscontrato dai ricercatori della Mayo Clinic, va sottolineato, è stato riscontrato solo in un esiguo campione di pazienti con RLS trattati con agonisti della dopamina, e quindi sono necessarie altre ricerche sull’argomento. Ma non è opportuno sottovalutare un fenomeno drammatico che ha portato – ad esempio – una paziente a dissipare in breve tempo più di 100.000 euro al gioco.

Tratto da "Yahoo.it"- prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Perché andare in psicoterapia?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Gelosia o invidia? (1551968137…

Flow, 24     Buongiorno, ho 24 anni e sono sposato. ...

Problemi con la biologia marin…

JIM87, 32     Buongiorno ho frequentato il corso di laurea magistrale di biologia marina all'Università di Padova e dopo vari problemi con un pro...

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Area Professionale

Articolo 9 - il Codice Deontol…

Articolo 9 Nella sua attività di ricerca lo psicologo è tenuto ad informare adeguatamente i soggetti in essa coinvolti al fine di ottenerne il previo consenso ...

Articolo 8 - il Codice Deontol…

Prosegue con l'articolo 8, anche questa settimana, su Psiconline.it il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani a cura di Catello Parm...

Articolo 7 - il Codice Deontol…

Proseguiamo su Psiconline.it, settimana dopo settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di...

Le parole della Psicologia

Blesità

Per blesità si intende il difetto di pronuncia provocato da una situazione anomala degli organi della fonazione o dalla loro alterata motilità, con conseguente ...

Oggetto

“Lo sviluppo delle relazioni oggettuali è un processo mediante il quale la dipendenza infantile dall’oggetto cede a poco a poco il passo ad una dipendenza matur...

Trauma

Forte alterazione dello stato psichico di un soggetto dovuta alla sua incapacità di reagire a fatti o esperienze sconvolgenti, estremamente dolorosi come...

News Letters

0
condivisioni