Pubblicità

«Al mio caro alunno autistico». Lettera di una maestra elementare

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 394 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)

Sheila, maestra americana, pubblica sul suo blog un post tutto dedicato ai suoi studenti con autismo: «Le idee esplodono fino alla superficie e non riuscite più a contenerle. Sono la vostra maestra e combatterò per voi ogni giorno». «La classe non sarebbe la stessa senza di voi. Ci sarebbe un vuoto. Troppo silenzio». Può sorprendere che queste parole, scritte da una maestra delle elementari, siano rivolte non ai suoi alunni migliori, non al primo e al secondo della classe, né ai più diligenti e disciplinati. Sono infatti indirizzate ai suoi allievi autistici, a quelli che, nella maggior parte delle scuole, sono considerati “problematici”, difficili da gestire, a volte impossibili.
Da problema a risorsa
Non è così per Sheila, una giovane insegnante americana, autrice di un blog tutto dedicato al suo lavoro, che in uno degli ultimi post ha pubblicato una lettera al suo «caro ragazzo con autismo».


Tratto da www.corriere.it - Prosegui nella lettura dell'articolo


0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Come reagisci alle notizie riguardanti l’immigrazione?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Aiuto urgente (1554296627141)

Virginia, 17     Avrei urgentemente bisogno di aiuto, soffro d'ansia da qualche anno e, adesso che mi sono momentaneamente ritirata dalla scuol...

Collega con manie ossessive co…

Rebecca, 29     Buongiorno vorrei un consiglio su come rapportarmi con una collega arrivata in studio da pochi mesi con contratto a termine rin...

Confusione e stress (155330395…

Elena, 22     Buonasera, cercherò di spiegare al meglio la mia situazione. Ho 22 anni e sono fidanzata con R. da quasi 8 anni e ho una bambina ...

Area Professionale

La nera depressione e il Confi…

Elementi prognostici ed esperienze traumatiche nel Test I.Co.S. Un caso clinico di depressione analizzato ed illustrato attraverso l'utilizzo del Test Indice de...

Articolo 12 - il Codice Deonto…

Prosegue, con l'art.12, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parmentola e di Elena Leardini. Articolo 12 L...

Articolo 11 - il Codice Deonto…

con l'art.11 proseguiamo su Psiconline.it, anche questa settimana, il lavoro di commento al Codice Deontologico degli Psicologi Italiani, a cura di Catello Parm...

Le parole della Psicologia

Solipsismo

Il solipsismo (dal latino "solus", solo ed "ipse", stesso, quindi "solo se stesso") è un attaccamento patologico al proprio corpo di tipo autistico o narcisisti...

Disforia di genere

"Per un momento ho dimenticato me stesso, per un momento sono stato solo Lili." The Danish Girl Con il termine Disforia di genere si fa riferimento all’insoddi...

Prosopoagnosia

La prosopoagnosia (o prosopagnosia) è un deficit percettivo del sistema nervoso centrale che impedisce il riconoscimento dei volti delle persone (anche dei fami...

News Letters

0
condivisioni