Pubblicità

Al via Help, la prima campagna paneuropea contro il tabagismo

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 198 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Presentata oggi una campagna che coinvolgerà tutti i 25 paesi dell'Unione. Obiettivo: proteggere i non fumatori, evitare che i giovani inizino ed aiutare coloro che fumano a smettere. Nel corso della presentazione, che si è svolta oggi a Roma, è stato illustrato rapporto del Ccm (Centro nazionale per la prevenzione e il controllo delle malattie) ed i dati relativi alle infrazioni alla Legge Sirchia: a pochi mesi dall'entrata in vigore si attestano a poco meno del 5%. Proteggere i non fumatori, evitare che i giovani inizino e aiutare i fumatori a smettere. Sono questi gli obiettivi di "Help - per una vita senza tabacco", la prima campagna europea contro il tabagismo che coinvolgerà tutti i 25 stati dell'Unione, presentata oggi a Roma.

"La dipendenza da tabacco è la principale causa di morte evitabile e in Europa ogni anno 650mila persone muoiono per il fumo - ha spiegato Josefa Warner, della Commissione europea - Se gli adulti sembrano ben informati sugli effetti nocivi del fumo, i giovani, e soprattutto le ragazze, rimangono il maggior gruppo a rischio. Per questo la nostra campagna, voluta dal commissario europeo Markos Kyprianou, è rivolta ai ragazzi e ai giovani adulti".

La campagna durerà quattro anni e potrà contare su un finanziamento di 72 milioni di euro e avrà un approccio multimediale. "Ci sarà il Roadshow - ha raccontato Liz Tamang, del Network Europeo per la prevenzione del fumo (Ensp, European network for smoking prevention) - che sarà la parte inaugurale della campagna e toccherà tutte e 25 le capitali dell'Ue. Dal 1 giugno inizierà la campagna televisiva con spot tv che saranno trasmessi in tutta l'UE, sarà attivo un sito internet, www.help-eu.com , e si organizzeranno eventi in tutta Europa, creando una sorta di forum con delegazioni di giovani provenienti da ogni stato membro".

tratto da Help Consumatori - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Quanto sei soddisfatto del tuo lavoro?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Senso di colpa di per aver det…

Delia, 36     Mio figlio di tre anni e mezzo, sta avendo difficoltà ad ambientarsi alla scuola materna. ...

Come non riesco a vivere (1541…

Giulietta, 21     Salve.. Mi chiamo Giulia, ho 21 anni e penso di avere dei seri problemi con l'ansia e le relazioni. ...

Compagno con attacchi di rabbi…

Chiara, 41     Sono Chiara ho 41 anni e sono incinta del mio primo figlio al quinto mese, ho sposato il mio compagno un mese fa, stiamo insieme d...

Area Professionale

La legge 4/2013 ha davvero nor…

Molto si è parlato a riguardo della legge 4/2013 che cerca di dare un inquadramento legislativo alle professioni non organizzate in ordini e collegi. Con que...

Il counselling non può essere …

Maria Sellini, Segretario Generale dell'AUPI, ha inviato una lettera al Quotidiano Sanità affrontando il problema del counselling. La riportiamo integralmente, ...

Pazienti che provengono da pre…

Un breve articolo dedicato a psicologi e psicoterapeuti che si trovano a lavorare con pazienti che provengono da precedenti relazioni psicoterapeutiche e/o sono...

Le parole della Psicologia

Complesso di Elettra

Secondo la definizione di Carl Gustav Jung il complesso di Elettra si definisce come il desiderio della bambina di possedere il pene, e della competizione con l...

Ortoressia

L'ortoressia (dal greco orthos "corretto" e orexis "appetito") è una forma di attenzione abnorme alle regole alimentari, alla scelta del cibo e alle sue caratte...

Introiezione

Introiezione è un termine di origine psicoanalitica, con il quale si intende quel processo inconscio, per cui l’Io incamera e fa proprie le rappresentazioni men...

News Letters

0
condivisioni