Pubblicità

Albi, incognita-riforma

0
condivisioni

on . Postato in News di psicologia | Letto 333 volte

1 1 1 1 1 Votazione 0.00 (0 Voti)
Nessuna associazione rappresentativa di professionisti senza Albo - da domani, o meglio dal giorno successivo alla pubblicazione del decreto legge sulla competitività - potrà fare richiesta di riconoscimento. Nonostante si tratti di un provvedimento d'urgenza, infatti, "l'emersione" giuridica delle associazioni che non abbracciano «attività regolamentate, tipiche» delle professioni disciplinate dall'articolo 2229 del Codice civile, è destinata, nella migliore delle ipotesi, a rimanere sulla carta. Non sono infatti individuate né l'autorità cui spetta il riconoscimento, né le finalità. Tantomeno sono previste le condizioni, per cui gericamente si rinvia alla «legge».

Nell'assenza di coordinate, la norma, in una lettura restrittiva, potrebbe addirittura rivelarsi un boomerang, se per riconoscimento si intendesse quello civilistico, relativo alla personalità giuridica. Il riconoscimento, per le associazioni rappresentative di professionisti, sarebbe infatti subordinato ai requisiti di una legge indeterminata. Secondo questa interpretazione, in attesa delle condizioni, si perderebbe il riconoscimento che oggi alcune organizzazioni hanno come rappresentanze di professionisti (ad esempio, nel settore tributario).

Riserva dunque sorprese l'analisi del testo definitivo relativo ai quattro commi dedicati alle professioni, approvati venerdì dal Consiglio dei ministri e inseriti nel decreto legge sulla competitività. A evidenziare la sostanziale "inutilità" della norma sulle associazioni è stato ieri Nicola Greco, presidente dell'Oice, l'organizzazione delle società di ingegneria.
Classificabile come petizione di principio è il comma relativo agli Ordini, che fa salvi quelli esistenti e subordina l'istituzione di nuovi «alla necessità di tutelare interessi costituzionalmente rilevanti nello svolgimento di attività caratterizzate dal rischio di danni sociali conseguenti a eventuali prestazioni non adeguate». Non essendo una delega, la norma non appare sufficiente a "orientare" la volontà futura del legislatore.

tratto da Il Sole24Ore - prosegui nella lettura dell'articolo

0
condivisioni

Guarda anche...

Pubblicità

Pubblicità

I Sondaggi di Psiconline

Cosa ne pensi dello Psicologo a scuola?

Pubblicità

Le Risposte dell'Esperto

Relazione di coppia patologica…

Matilde, 39     Salve, da qualche anno convivo con un uomo che giunti al secondo anno si è trasformato. Inizialmente ero un po' più fredda io for...

Complesso di inferiorità (1548…

Maria, 24     Sono una ragazza di 24 anni neolaureata, mi sono trasferita a Milano per un master dove attualmente convivo con il mio fidanzato, a...

Tradimento e sofferenza (15486…

Eva, 39     Dopo 12 anni di matrimonio totalizzante e meraviglioso, ho improvvisamente tradito mio marito, una cosa che non avrei mai e poi mai c...

Area Professionale

Articolo 4 - il Codice Deontol…

Articolo 4 Nell’esercizio della professione, lo psicologo rispetta la dignità, il diritto alla riservatezza, all’autodeterminazione ed all’autonomia di coloro ...

Che cos’è il Test del Villaggi…

Il test del Villaggio è un reattivo psicodiagnostico che può essere somministrato ai bambini, agli adolescenti, agli adulti, alle coppie, alla coppia genitore-b...

Articolo 3 - il Codice Deontol…

Articolo 3 Lo psicologo considera suo dovere accrescere le conoscenze sul comportamento umano ed utilizzarle per promuovere il benessere psicologico dell’indiv...

Le parole della Psicologia

Manipolazione

La manipolazione psicologica è un tipo di influenza sociale, finalizzata a cambiare la percezione o il comportamento degli altri, usando schemi e metodi subdoli...

Parafrenia

Sindrome psicotica, caratterizzata da vivaci allucinazioni (per lo più uditive, ma anche visive, tattili, olfattive, ecc.) e da idee deliranti, associate a di...

Psicodramma

Lo Psicodramma è la più antica terapia di gruppo.   Lo psichiatra Jacov Levi Moreno (1889-1974) in un suo lavoro giovanile (1911) e in un suo scritto sul...

News Letters

0
condivisioni